"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Acr Messina goleada al Roccella i giallorossi trionfano per 5 a 1


Gol e spettacolo allo stadio ''Franco Scoglio'' per la giornata 24 del campionato di serie D girone I, dove l'Acr Messina ospita il Roccella in un match che rappresenta uno dei più classici testa coda, infatti si affrontano la prima della classe contro la squadra che ricopre l'ultimo posto in classifica a quota 14 punti.

Il Roccella si presenta al San Filippo con l'intenzione di non sfigurare, e con il morale leggermente sollevato dopo il punto ottenuto la scorsa giornata di campionato contro il Santa Maria Cilento, la partita inizia bene per i calabresi, infatti sono proprio loro ad andare in vantaggio con Boubakar dopo solo otto minuti di gioco.

La risposta dell'Acr Messina è stata quella da grande squadra, infatti i ragazzi di Novelli dopo il gol subito si riversano in avanti per cambiare il risultato, numerosi i tentativi nella prima frazione di gioco da parte dei giallorossi, che riescono a timbrare solo una volta il tabellino con Addessi.

Lo spettacolo vero e proprio inizia nel secondo tempo, dove Aliperta e compagni mettono alle corde gli avversari portando il risultato sul 5 a 1, a segnare le marcature sono stati: Cretella, Bollino e Foggia con una doppietta, l'ennesima della sua stagione.

L'Acr Messina ha dimostrato di essere una formazione in salute, e di saper sopperire alle difficoltà, non è sempre facile tenere la concentrazione alta in una sfida sulla carta alla portata, e non è facile saper reagire con così tanta veemenza per cambiare le sorti dell'incontro dopo un inizio incerto.

Quelli di oggi sono stati segnali da grande squadra e da gruppo unito, in grado di essere più forte anche delle insidie che un campionato complicato come quello di serie D presenta settimanalmente.

Nel prossimo turno i peloritani saranno impegnati in casa del Castrovillari, altra squadra di bassa classifica che sicuramente non farà da vittima sacrificale ai giallorossi.

Il tecnico dell'Acr, per la successiva sfida, spera di recuperare Arcidiacono, ancora ai boxe dopo l'infortunio rimediato contro l'Fc Messina due settimane fa, il numero sette in maglia giallorossa rappresenterebbe una freccia in più nell'arco di Novelli che è sempre più vicino a centrare l'obiettivo promozione.




Piero Inferrera