top of page

ACR Messina, parla Pitino: ''Futuro? Non mi sento di escludere niente''


Il tempo scorre, ed in casa Messina è ancora tutto fermo sul fronte societario. L'annuncio di Sciotto in merito alla cessione del club è l'ultima novità risalente ormai a parecchi giorni fa. Il direttivo della società peloritana però, sta cercando di lavorare dietro le quinte per organizzare l'iscrizione alla prossima stagione, e per non rischiare di accumulare ulteriore ritardo nella programmazione rispetto alle altre squadre. Anche perché, è giusto preventivare il fatto che il Messina possa essere non ceduto, dunque, creare un piano di riserva per non sprecare un patrimonio faticosamente costruito in questi anni è scelta più che mai saggia.


L'attuale ds dei giallorossi, Marcello Pitino, ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta del Sud, attraverso la quale ha espresso la sua piena disponibilità a proseguire la sua avventura a Messina, nonostante il contratto in scadenza il 30 giugno e nessuna prospettiva certa di futuro. Sul futuro invece, quello societario, si espresso con altrettanta incertezza, lasciando intendere che ad oggi, procedure di iscrizione al prossimo campionato a parte, risulta essere tutto in fase di stallo.


In seguito le sue parole:


- Sull'incontro con Sciotto...

''In questi giorni ha avuto diversi colloqui con Sciotto, ci siamo incontrati per mettere in piedi le varie pratiche di iscrizione al prossimo campionato anche se non rientra nei miei compiti, ma essendo ancora tesserato con il Messina e sono legato alla piazza do volentieri una mano''.


- Novità sul futuro?


''In questo momento è prematuro parlare di futuro, Sciotto sta facendo le dovute valutazioni e deciderà lui se e quando far partire i giochi''.


- Siamo a fine maggio, a lei sono arrivate proposte da altri club?


''Per chi si occupa dell'area tecnica questi sono giorni importanti. Ho assistito a varie partite negli ultimi giorni tra giovanili e play-off, dunque è normale parlare con altri dirigenti, dal punto di vista formale però, non ho preso accordi con nessuno essendo ancora tesserato con il Messina''.


- Esclude una sua permanenza a Messina anche per il prossimo campionato?

''Assolutamente no, mi farebbe piacere ripartire da qui. Mi sono trovato molto bene con tutte le componenti del club. C'è un parco giocatori importante e una piazza che merita grandi soddisfazioni. Vedremo cosa accadrà, ad oggi però, non si è parlato di futuro''.


Grande rispetto e dedizione verso la causa giallorossa da parte di Pitino, nonostante il contratto in scadenza a breve. Rimane l'incertezza sul futuro della società che si perpetua inevitabilmente anche su chi alla società stessa, ci è legato emotivamente e contrattualmente.


Il tempo darà le risposte ai messinesi, come sempre.


Pietro Inferrera

Foto: Gazzetta del Sud

コメント


bottom of page