"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

ACR Messina-Pol. Santa Maria Cilento: il giorno dopo



Non è stato un risultato esaltante, le aspettative e l' attesa erano elevate per il ritorno dell'ACR Messina in campo, dopo quasi un mese di stop al campionato.

Uno 0 a 0 che non cambia nulla ai fini della classifica, considerando anche i pareggi di FC Messina e Gelbison.


La capolista è sempre distante 4 punti dalla seconda, solo che adesso manca una partita in meno al traguardo.

La prestazione dei ragazzi di Novelli non è stata delle migliori, poca lucidità e anche un pizzico di stanchezza che inizia ad affiorare, considerando che siamo alla fine del campionato, inoltre c'è da considerare anche il fattore climatico, a Messina nella giornata di ieri infatti, il termometro del ''Franco Scoglio'' segnava 24 gradi, e gli addetti ai lavori lo sanno, giocare con il ''primo caldo'' dell'anno è sempre un fattore che ricade inevitabilmente sulla tenuta atletica dei calciatori.

Tanta voglia di fare caratterizzata da eccessiva frenesia, è questo ciò che emerge dal match che si è visto ieri, i giallorossi ci hanno provato fino alla fine con grinta e volontà per portare a casa i tre punti, ma a dire no alle intenzioni dei peloritani ci sono stati una buona organizzazione difensiva della Polisportiva Santa Maria, accompagnata da una grande prestazione del loro portiere.


Piero Inferrera


Foto: rdc sport