top of page

ACR, Sullo: " Il Messina deve tornare ad essere la squadra della città e dei messinesi"


Il Messina, dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia di Serie C per mano del Foggia di Zeman, tornerà domani in campo per la quarta giornata del campionato di Lega Pro contro il Virtus Francavilla.

Questa mattina, alla vigilia del match, ha parlato in conferenza stampa il tecnico Sasà Sullo.

Il mister presenta così il match di domani : " Faremo di tutto per trovare la prima vittoria in campionato.

Finalmente si torna a casa, aldilà dello stadio ma abbiamo fatto cinque trasferte finora.

Ci sarà la gente domani e questo è già un grande primo passo.

Attendo dei passi in avanti, ho rivisto la partita di Foggia e devo dire che abbiamo fatto molto meglio di quello che pensavo.

Dobbiamo migliorare a gestire determinati momenti della partita, attraverso anche quel qualcosina in più che dobbiamo tirare fuori.

Il Francavilla è simile al Monopoli, è una squadra compatta e di buona gamba.

Sanno quello che devono fare perchè sono organizzati, non sarà una partita semplice ma credo che in questo campionato partite semplici non ce ne siano".

Qualche commento poi sui singoli giocatori e sulle convocazioni di domani: "Catania ha possibilità di partire dal primo minuto, a Foggia ha fatto davvero una buona partita grazie anche al supporto della squadra.

Baldè non è convocato, mentre Milinkovic domani lo porto per fargli assaporare il gruppo ma è indietro di condizione.

Ha avuto anche il Covid per lungo tempo, ci vorrà ancora per fargli ritrovare la condizione.

Russo torna tra i convocati, il ragazzo si è sacrificato ed ha fatto di tutto e di più per esserci.

Ha trasmesso grandi valori a me ed ai suoi compagni.

Persone serie che lavorano, danno tutto ed hanno un unico obiettivo.

Il nostro percorso è lunghissimo, dobbiamo diventare squadra il prima possibile".

Infine gli ultimi commenti sul ritorno al "Franco Scoglio":

"Abbiamo visto che il campo non è bellissimo, anche se pensavo di trovarlo peggio.

Però questo è il nostro campo e qui dobbiamo dare il nostro massimo, anche se la palla rimbalzerà male, pazienza.

Ringrazio già ora i tifosi che verranno domani e faremo di tutto per far in modo che chi non viene abbia la voglia la prossima volta di venire a sostenerci.

Dobbiamo riuscire a far tornare il Messina la squadra dei messinesi e di questa città.

Farò di tutto per riuscirci, questo è ciò che mi anima."


Damiano La Fauci

Foto: Francesco Saya



Comments


bottom of page