top of page

Allerta meteo, RispettoMessina: “Il Sindaco De Luca ha dato priorità ai suoi interessi musicali”


Il Gruppo di iniziativa civica "RispettoMessina" sferra una critica al sindaco di Messina Cateno De Luca in visita nella Capitale a Mogol, celebre paroliere italiano che ha fatto la storia della musica italiana. Ciò cbd non è andato a genio è stato il periodo scelto per la gita romana dal Primo cittadino peloritano. Vediamo perché.


"Il Sindaco di Messinahapostato venerdì 29 su Facebook una foto mentre atterra all'aeroporto di Catania insieme ad un "maestro di musica" suo compagno di viaggio in Umbria in cui è stato a fare visita al paroliere Mogol. Ma tutto ciò avviene nel momento in cui la città e la provincia, stante alle previsioni meteo, potrebbero essere interessate da forti perturbazioni atmosferiche; previsioni che hanno portato lo stesso soggetto a diramare una serie di ordinanze per la chiusura di scuole ed uffici pubblici e contenenti altre disposizioni, e ciò dato lo stato d'allerta e l'imprevedibilità di quello che è stato definito "uragano mediterraneo".

Ma nonostante ciò il Sindaco De Luca ha ritenuto opportuno dare la priorità ai suoi interessi "musicali" ed alla organizzazione di eventi ad essi collegati. Un simile comportamento, mentre i cittadini messinesi seguono costantemente i bollettini della Protezione Civile Regionale, si commenta da sé, anche se va messo in evidenza che tali comportamenti possano fare pensare come a questo sindaco della città di Messina e dei messinesi, in ultima analisi non gliene importi granché e la sua attuale gestione del Comune di Messina e della Città Metropolitana vengono finalizzati al raggiungimento di altri obiettivi personali, ed al potenziamento del suo peso politico in termini contrattuali. E se dovesse proseguire con gli atteggiamenti sprezzanti ed intolleranti che alimentano certi suoi sostenitori faziosi, e con il subordinare le esigenze, i problemi e gli interessi della città ai suoi interessi codificati anche con un "cronoprogramma" sarebbe molto più utile che, invece di aspettare febbraio o marzo o chissà quando, anticipasse le sue dimissioni per potersi così dedicare totalmente alla sua perenne campagna elettorale ed ai suoi interessi di aspirante artista musicale".

Comments


bottom of page