"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Aurora dei The Jackal, cacciata dalla "Partita del Cuore" perché donna


Aurora Leone, l'attrice dei The Jackal era stata convocata per partecipare alla Partita del Cuore del 25 maggio (su Canale 5) dall'Allianz Stadium di Torino. Purtroppo alla cena prima del match è stata invitata ad andarsene da Gianluca Pecchini, dg della Nazionale, "Da quando in qua le donne giocano a calcio?".

''Cacciata, perché donna: mi hanno detto non puoi stare qui". Una storia surreale denunciata su Instagram da Aurora Leone e Ciro Priello, volti dei The Jackal.

La Nazionale cantanti ha espresso un profondo disappunto per l'accaduto: "Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Berté, Rita Levi di Montalcini sono solo alcuni dei nomi delle tantissime donne che dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta, contro una compagine femminile) hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest'anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della "Partita del Cuore". La Nazionale Italiana Cantanti non ha mai fatto discriminazioni di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo e follower. C'è solo una cosa nella quale la Nazionale Italiana Cantanti non è mai scesa a compromessi: noi non possiamo accettare ARROGANZA, MINACCE, MALEDUCAZIONE E VIOLENZA VERBALE DAI NOSTRI OSPITI".

Enrico Ruggeri, capitano della Nazionale Cantanti, ha lanciato un appello: "Aurora, ti aspettiamo".