top of page

Barcellona Pozzo di Gotto: il consigliere comunale Melangela Scolaro lascia Fratelli d'Italia

Il Consigliere comunale di opposizione all’amministrazione Calabrò, avv. Melangela Scolaro, attualmente nel gruppo misto, lascia Fratelli d’Italia

Un fulmine al ciel sereno squote il partito di Fratelli d’Italia a Barcellona Pozzo di Gotto. Il consigliere comunale, l'avv. Melangela Scolaro, abbandona il partito. Il motivo scatenante è l'appoggio di FdI al Sindaco Pinuccio Calabrò, fortemente osteggiato dalla Scolaro. Questo contrasto tra il partito e la Scolaro, ha posto fine al rapporto.



Il comunicato del consigliere comunale, avv. Melangela Scolaro

«Non è più possibile procrastinare la permanenza nel partito che avevo pensato potesse diventare la mia “casa” politica. Me lo impediscono ragioni di ordine prettamente locale. E’ notoria la mia opposizione netta e senza tentennamenti di sorta al Sindaco e, conseguentemente, alla sua Giunta. La mia assoluta e profonda convinzione che l’avv. Pinuccio Calabrò non sia idoneo a svolgere un ruolo così delicato e importante come quello di Sindaco della Città di Barcellona Pozzo di Gotto, a cui bisogna “donarsi” per mantenere fede all’impegno assunto con i propri concittadini, mi ha reso granitica nella scelta di stare all’opposizione, senza se e senza ma e senza possibilità di avvicinamenti.
Purtroppo però il Sindaco Calabrò è oggi prioritariamente sostenuto proprio da Fratelli d’Italia, che conta in giunta il vicensindaco, nonché assessore al bilancio, e ben quattro assessori. Per questi motivi, sono rimasta nel gruppo misto, non allineandomi ai consiglieri di maggioranza che hanno costituito il gruppo consiliare Fratelli d’Italia. Non essendoci, pertanto, alcuna condivisione, a livello locale, con il gruppo Fratelli d’Italia reputo sia giunto il momento di lasciare il partito».

Comments


bottom of page