top of page

"C'è voglia di sanità" a Messina: grande successo per la quarta giornata di prevenzione

La 4ª giornata di prevenzione sanitaria si è svolta nella giornata di sabato 11 novembre nella Villa Dante di Messina. La manifestazione per la prevenzione, promossa dal III Quartiere, è stata coordinata da Silvana Paratore, legale esperto in politiche sociali. Presenti il sindaco Federico Basile e l’assessore Massimo Minutoli. Notevole la voglia di sanità nei cittadini messinesi che sono accorsi numerosi nell'area dedicata per usufruire degli screening gratuiti offerti dai tanti medici specialisti presenti.


Sono state eseguite: 117 consulenze otorinolaringoiatriche (Dott. Cosimo Galletti); 95 screening oculistici della refrazione (Dott.ri Luigi ed Alessandro Calderone); 54 consulenze odontoiatriche e di prevenzione delle patologie del cavo orale (Dott.ri Giovanni Spanò e Abdel Halim Khalifeh); 40 valutazioni audioprotesiche (Dott.ri Eliseo Maini e Fabio Morabito); 15 visite neurologiche (Dott. Giuseppe Mento); 10 consulenze di informazioni psicologiche (Dott. Giuseppe Crisafulli); 46 visite senologiche con autoesame del seno (Dott. Pietro Delia) e consulenza ginecologica (Dott.ssa Luisa Barbaro); 91 controlli glicemici e pressori (Dott.ssa Giuseppa La Monica, Giorgia Di Paola, Valerio Sergio Terranova, Gabriele Savoca, Chiara Mammoliti, Vanessa Ardizzone); 91 screening sulla predisposizione al diabete di tipo 2 (AGD Messina); 40 visite fisioterapiche, osteopatiche, posturali ed ostetriche (Dott.ri Davide Nostro, Marco Lo Giudice, Laura Ferrari, Giorgia De Grazia, Ada Cantivalli e Martina Battaglieri dello Studio Human); 49 screening del tumore del polmone (Dott.ssa Federica Gilda D’Agostino dell’U.O.C. Chirurgia Toracica Papardo); 48 screening del tumore del colon retto, 38 screening del collo dell’utero e 42 screening del tumore della mammella (Dott.ri Rosaria Cuffari, Eliana Tripodo, Salvatore Paratore e Antonello Farsaci dell’U.O.C. Centro Gestionale Screening ASP di Messina); 20 screening delle patologie muscolo-scheletriche dell’età evolutiva (Dott.ri Matteo Pennisi, Daniele Milone e Francesca Recupero del Centro Horus); 8 predonazioni AVIS; 11 prelievi per potenziali donatori ADMO; 50 sedute di magnetoterapia ed UTS (Santo Ielo, Salvatore Lo Casto e Nazareno Romeo di Trisalus Medical System); 40 visite internistiche per la valutazione cardio-metabolica ed endocrino-vascolare (Dott. Salvatore Totaro); 20 consulenze per la lotta contro i tumori (Cristina Cannistrà, Manuela Cannistrà e Dott. Nunzio Minutoli della LILT); 15 screening per la consapevolezza sulla endometriosi (Dott.ssa Giusy Martino di A.L.I.C.E.); 16 consulenze per la talassemia (Tony Saccà, Giacomo Tandurella e Salvatore Isaja della Fasted Messina Onlus) e la donazione degli organi (Anna Alessandro, Simone Alessandro e Marco Di Pietro dell’Ass.ne Donare è vita); 25 colloqui individuali con test valutativi per la balbuzie e per lo sviluppo comunicativo relazionale nei bimbi (Dott.ri Giuseppina Maggio, Martina Casale e Salvatore Ajello del Centro Viva Voce e Baby Signs Italia); 40 screening elettrocardiografici da cui sono stati rilevati 1 caso di codice rosso con tempestivo intervento del locale servizio 118, 2 casi di emiblocco anteriore sinistro, 4 di deviazione assiale sinistra, 1 di deviazione assiale destra, 2 di alterazione aspecifica della ripolarizzazione, 1 di ritardo della conduzione IV e 5 di brachicardia sinusale, tutti rinviati per approfondimenti specialistici (Dott.ri Giovanni Crimi, Gaspare Cattafi, Santi La Maestra, Angela Pirrone, Prof. Luca Calatafimi e Dott. Orazio Bombaci della Federfarma Messina e HTN, Health Telematic Ntewwork).


Soddisfatto il Presidente del III Quartiere, Alessandro Cacciotto che, insieme a tutti i consiglieri già pensa alla 5ª edizione. Al termine dell'evento, i ringraziamenti della coordinatrice Paratore. “Ringrazio di cuore la Croce Rossa Italiana (Antonio Chimicata, Fabio Barbaro, Dario Calamungi, Marta Crimi, Chiara Longobucco, Gabriele Triglia, Serghei Marius Cristian, Pasquale D’Andrea, Emanuele Francesco Riela e Umberto Costa), l’Esercito Italiano (6º Comando Reparto Supporti Tattici Aosta), la Guardia Costiera Volontaria (Giuseppe Giallombardo e Lorenzo Lo Presti), Andrea Soffli (“Il Tedesco”) per il servizio ristoro, M.A.S.C.I. Messina 1 Il Faro (Letterio Brigandì, Irene Manganaro, Carmelo Casano, Daniela Carnazza, Rossana Ciappina, Antonino Bongiovanni, Saverio Pavone e Antonino Camuto), Rangers d’Italia (Pietrina Rizzo, Maria Ciancio, Angelo Savasta, Domenico Giambò, Giovanni Nicoletta e Maurizio Barone), l’Ass.ne Nazionale dei Vigili del Fuoco, l’Ass.ne VIP Viviamo in Positivo Messina ODV (Maria Martone, Paola Gemelli, Vincenza Lella, Federica Tuccia, Giulia Arnò e Naomi Bellantone), oltre tutti i medici che gratuitamente hanno prestato la propria opera a favore della cittadinanza. La considerevole attività di prevenzione svolta oggi in Villa Dante ha ricadute anche in ambito sociale: tante persone, tante famiglie hanno avuto oggi un’occasione per fare in modo che le loro esigenze di cura non restino inascoltate. L’importante apporto dei medici presenti oggi va orientato infatti in un quadro che assicuri il carattere universale del diritto alla salute”.

Comments


bottom of page