top of page

Calcio: la Nuova Igea Virtus batte il Real Casalnuovo per 3 a 1. Salvezza in cassaforte

Sarà una Pasqua felice in casa Igea. Il 3 a 1 conquistato ieri permetterà, quasi certamente, ai ragazzi di mister Di Gaetano di disputare il prossimo compionato di serie D

L'Igea ha cercato il pronto riscatto dopo la battuta d'arresto di Agrigento. La partita di ieri era di quelle da non sbagliare, e i ragazzi di mister Di Gaetano l'hanno interpretata come meglio non si poteva, vittoria per 3 a 1 e salvezza praticamente certa.


L'avversario era di quelli tosti, il Real Casalnuovo sta disputando un campionato di vertice, sempre in zona playoff, ma si sa, il D'Alcontres-Barone è un campo difficile per tutti, specialmente per le squadre di alta classifica, solo il Trapani è riuscito a strappare un punto, mentre le altre ci hanno lasciato le penne.


La prestazione di ieri è stata quella di una grande squadra, attenta e concreta. Sebastiano Longo assoluto protagonista realizzando una doppietta d'autore e un ritrovato Fabio Aveni chiude la contesa.



Sintesi

Primi 5 minuti con l'igea riversata in avanti, gli ospiti contengono bene. Ma a farsi pericoloso è il Casalnuovo con la conclusione di Sarno, palla fuori di pochissimo alla sinistra di Staropoli. Ancora Casalnuovo in avanti, al 13' bella serpentina di Carnevale, la sua conclusione è forte ma centrale, attento Staropoli che mette in angolo. Sale in cattedra l'Igea, che va vicina al vantaggio con la conclusione di Ordoñez, palla fuori di pochissimo a Viola battuto.


Ancora Igea al 28' ci prova Ordoñez, ma scivola sul più bello e la difesa campana si rifugia in angolo. L'igea pressa e si conquista una punizione dal limite, Seba Longo non perdona, e con un fendente sul palo del portiere realizza l'1 a 0. Vantaggio giallorosso meritato. I padroni di casa sembrano poter amministrare il vantaggio, ma un errore difensivo concende il rigore per i campani, dagli 11 metri Sarno è freddo sul dischetto. Il primo tempo si chiude sull'1 a 1.

Secondo tempo che vede i giallorossi in avanti, ci prova Ordoñez con un destro dal limite, palla alta. Igea assoluto padrone del campo, al 10' conclusione di Trombino disinnescata da Viola. L'Igea rischia di farsi harakiri, al 14' Casalnuovo vicinissimo al vantaggio, disattenzione della difesa giallorossa, ma il destro di Vivacqua è impreciso e grazia l'Igea.

Mister Di Gaetano vede i propri ragazzi perdere freschezza atletica, la giornata particolarmente calda è stata avvertita da entrambe le squadre, dunque si è proceduto alla girandola di sostituzioni. La partita sembra trascinarsi stancamente verso il pari, ma al 30' arriva la grande rete di Seba Longo che dai 25 metri fa partire un missile che si insacca alle spalle di Viola. L'Igea chiude la partita un minuto dopo con Aveni che di testa fa secco viola, giubilo al D'Alcontres. Nel Casalnuovo entra Reginaldo ex di Treviso, Fiorentina, Parma, Siena e Catania. Al 41' i campani restano in 10, espulso per doppio giallo Bonavita. Questa sarà l'ultima emozione del match.

Giubilo al "D'Alcontres-Barone" con i giallorossi che regalano una felice Pasqua ai propri tifosi. Igea che tornerà in campo Domenica 7 Aprile nella sfida di Canicattì.



Il Tabellino

IGEA: Staropoli, Della Guardia, Di Cristina, Catanzaro, Ferrigno, Trovato, Calafiore, Ordoñez, Longo, Trombino, Di Piedi; A disp: La Rosa, Franchina, Verdura, Di Gaetano, Triolo, Leone, Aveni, Cannistrà, Abbate; All.: Di Gaetano.


REAL CASALNUOVO: Viola, Piga, Diccrato, Pinna, Carnevale, Bucolo, Sarno, Pezzi, Buchicchio, Bonavita, Vivacqua; A disp.: Rossi, Croce, Ruggiero, Castellano, Reginaldo, Camorani, Cannavaro, Sgambati, Caropreso; All.: Raffaele Esposito.


ARBITRO: Giuseppe Morello (Tivoli)

PRIMO ASSISTENTE: Giovanni Gigliotti (Cosenza)

SECONDO ASSISTENTE: Domenico Zappino (Vibo Valentia)


MARCATORI: Longo (37' pt.), Sarno (42' pt.), Longo (30' st.), Aveni (31' st.).



I risultati




La classifica



Il prossimo turno


Comments


bottom of page