top of page

Calcio: la Nuova Igea Virtus di cuore, battuta la RoccAcquedolcese grazie ad una rete nel finale

Partita per cuori forti. La decide al 94' "Nacho" Flores.

Altro giro, altra vittoria, ma quanta fatica. Partita ricca di emozioni quella del "D'Alcontres - Barone", che l'Igea vince grazie ad una zuccata vincente di Flores. La RoccAcquedolcese è riuscita a mettere paura alla truppa di mister Ferrara, il rigore del momentaneo pareggio di Paolo Genovese, poteva indirizzare la partita in favore degli ospiti, ma così non è stato.


Con questa vittoria, la squadra del patron Costantino mantiene la vetta allungando sulla prima inseguitrice, e approfittando della clamorosa sconfitta del Modica in quel di Santa Croce Camerina. I giallorossi adesso hanno un vantaggio di quattro punti sul Siracusa, cinque sul Città di Taormina e sei sul Modica.


Primo tempo che vede la Nuova Igea Virtus padrone del campo senza però trovare la via del gol, giallorossi che reclamano un rigore solare non concesso dall'arbitro. Primo tempo che sembra destinare a finire a reti bianche, ma proprio sui titoli di coda della prima frazione arriva il vantaggio Igeano grazie a Gabriele Franchina, il tornante raccoglie una corta respinta di Caserta, e con un tiro di destro a botta sicura, sblocca il match e porta in vantaggio i suoi.


La ripresa vede i padroni di casa padroni del campo, alla ricerca della rete che chiuderebbe i giochi, e i giallorossi hanno l'occasione di mettere al sicuro il risultato, con un calcio di rigore, ma Lucas Idoyaga sbaglia clamorosamente. Il rigore sbagliato rinvigorisce gli ospiti, che si gettano in avanti con più convinzione alla ricerca della rete del pari. Pareggio che arriva a 3 minuti dal 90' grazie al rigore realizzato da Paolo Genovese. L'Igea non ci sta, vuole la vittoria, i giallorossi si riversano nella metà campo ospite e sfiorano per due volte il vantaggio con due traverse colpite da Vincenzi. Il pareggio sembra ormai inevitabile, ma a partita finita, arriva la zuccata vincente di Flores, che regala tre punti di importanza fondamentale in chiave promozione.


Igea che nella prossima sfida affronterà la Leonzio in trasferta a Lentini. Altro avversario tosto per l'Igea, la Leonzio viene da un buon momento di forma con tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro uscite. Quello di domenica prossima può essere un crocevia fondamentale per il destino della Nuova Igea Virtus, perché oltre alla sfida di Lentini, ci sarà un'altra partita che interesserà i giallorossi, ovvero lo scontro diretto tra le prime inseguitrici, il Siracusa ospiterà il Modica.


Commentaires


bottom of page