top of page

Calcio: la Nuova Igea Virtus piega la Vibonese e ipoteca la salvezza

I giallorossi proseguono spediti verso la savezza. Un'altra big capitola al D'Alcontres, sono 7 i punti conquistati contro le prime tre della classe

Vittoria di prestigio per la Nuova Igea Virtus, contro la terza della classe. I rgazzi di mister Di Gaetano conquistano i 3 punti grazie ad una prestazione di livello: alta intensità e pressing asfissiante per larghi tratti di gioco.


I giallorossi scendono in campo agguerriti e con un solo obiettivo, i 3 punti. L'unica nota stonata per i giallorossi è stata la scarsa precisione sotto porta, tante le occasioni non sfruttate, soprattutto nel primo tempo, infatti è la Vibonese a passare in vantaggio grazie alla rete di Gaeta al 17'.


Ma l'Igea dell'ultimo periodo ci ha dimostrato che è possibile recuperare la svantaggio, infatti, i giallorossi pareggiano sul finale di tempo con Di Piedi, e ribaltano il risultato grazie alla rete di Seba Longo a 7 minuti dal termine, lo stesso Longo sbaglierà un calcio di rigore in pieno recupero, ma ciò non peserà sull'economia della partita.


La Vibonese ha tenuto testa ai giallorossi solo per i primi 45 minuti, il secondo tempo, seppur con poche occasioni, è stato un monologo giallorosso, con i calabri che hanno recitato il ruolo di spettatore non pagante.


Vittoria che significa salvezza quasi certa, sono 11 i punti di distacco dal quintultimo posto con 7 partite ancora da disputare, sono un ottimo bottino da gestire in chiave salvezza diretta.


I giallorossi scenderenno in campo Domenica 24 Marzo allo stadio Esseneto nello scontro diretto contro l'Akragas, sfida delicata in quanto anche gli Agrigentini sono alla ricerca di punti salvezza.



Il tabellino

MARCATORI: 17’ Gaeta, 39′ Di Piedi, 84′ Longo


NUOVA IGEA VIRTUS: Staropoli; Di Cristina, Ferrigno, Della Guardia; Catanzaro, Calafiore (88′ Franchina), Biondo, Ordonez; Trombino (79′ Aveni), Di Piedi, Longo. Allenatore: Di Gaetano.


VIBONESE: Del Bello, Malara, Scavone, Puca (60′ Onraita), Anzelmo (53′ Pirvu), Esposito, Baldan, Mal, Terranova (60′ Ciotti), Favetta, Gaeta (74′ Tandara). Allenatore: Buscè.


ARBITRO: Pazzarelli di Macerata (assistenti Chimento e Scorrano).



I risultati




La classifica




Il prossimo turno


תגובות


bottom of page