top of page

Catania: il 5 aprile è andato in scena il 2° Concorso regionale “Lady Amarena Junior Fabbri”

Presente all'evento anche l'istituto di enogastronomia I.P.S.C.E.O.A. “R.Guttuso” di Milazzo guidato dal Dirigente scolastico prof.ssa Delfina Guidaldi

L’evento poneva come obbiettivo quello di fare partecipare i settori: bar, sala e cucina; attraverso la realizzazione di un food pairing e ad evidenziare quei studenti che abbiano mostrato particolare attitudine nel mondo del bar secondo le tecniche IBA.


Organizzato dall'istituto "Karol Wojtyla" e dalla Rete Regionale Istituti Alberghieri - Sicilia in collaborazione con l’azienda Fabbri 1905 e con l’Associazione Aibes-Sez. Sicilia (unica associazione legalmente riconosciuta ed associata a quella mondiale IBA). Presenti all'evento il Dott. Nicola Fabbri e il Brand Ambassador Alessandro Cattani. Per Aibes i consiglieri Nazionali Santo Rapisarda e Carmelo Licciardello insieme al team lavoro della sezione Sicilia.


Tali eventi inoltre mirano a dare quanti più strumenti possibili ad un mestiere che si avvicina sempre più ad una forma d’arte che a un lavoro in sé. infatti la miscelazione di oggi per potersi distinguere e offrire ai propri clienti una proposta unica vede, sempre a fronte di nuovi trends, la necessità di una più attenta e curata ricerca delle materie prime utilizzate.


Alla competition ha partecipato anche L’istituto di enogastronomia I.P.S.C.E.O.A. “R.Guttuso” di Milazzo guidato dal Dirigente scolastico prof.ssa Delfina Guidaldi.


Il team ha ottenuto meritati riconoscimenti e un'ottima performance con gli studenti: Marta La Rosa, Matias Aquilar Espinosa e Valeria La Fauci, accompagnati dai docenti Salvatore Cusmà e Giacomo Previti e preparati dagli stessi (per il settore sala bar) e dal docente Gaetano Previti (per il settore cucina).

La studentessa, Valeria La Fauci ha ottenuto il podio con un terzo posto assoluto con il cocktail Mrs.Pink Almond dove ha saputo armonizzare e bilanciare abilmente la personalità e il gusto inconfondibile di amarena Fabbri con il gusto intenso e pieno della mandorla e delicate note speziate di cannella.

Comments


bottom of page