top of page

Cultura, Arte, Musica e Spiritualità, arriva a Santa Lucia del Mela “Aura Fest”

La manifestazione in programma venerdì 4 agosto 2023 nell’ambito della manifestazione RespiArte è una notte di festa fatta di mostre, concerti, eventi e rievocazioni storiche

“Aura Fest”, in programma venerdì 4 agosto, alle 21.30 in Piazza Castello al Santuario della Madonna della Neve a Santa Lucia del Mela è l’idea di trasformare una notte di festa, in un'occasione di riflessione su temi importanti per l’essere Umano, attraverso Cultura, Arte, Musica e Spiritualità. «Il Borgo Sacro di Santa Lucia del Mela – dice Matteo Sciotto, sindaco da Santa Lucia del Mela vuole offrire un'esperienza arricchente, un cammino multidisciplinare dove si incontrano suoni, parole, visioni, odori. La direzione artistica è stata affidata all’artista Giuseppe La Spada, artista con esperienze internazionali che ama particolarmente i suoi luoghi di origine e che sta lavorando alla nuova manifestazione a stretto contatto con l’assessore alla Cultura Pier Paolo Calderone.

«Questa notte – dice La Spada -  vuole stimolare un recupero dell’aura come ritorno alla sacralità di ogni cosa, il sacrum facere che permette l’accesso a una dimensione più alta»

 

Si tratta di una manifestazione fatta di quindici mostre / installazioni di artisti visuali Federica Bonetti, Antonio Bonomo Conti, Lucrezia Buzzoni, Maurizio Calabrò, Sabrina Campagna, Carmen Cardillo, Valeria Cotruzzolà, Roberta Guarnera, I ragazzi dell’IIS Antonello, Gaetano La Rosa, Emanuela RE: Ravidà, Elia Salerno, Linda Schipani, Mariagrazia Toto, Rosa Vetrano, per riflettere sui temi della manifestazione.

Ma anche sette concerti musicali, dal piano alla musica elettronica passando per il pop, da una banda musicale baby a agli archi, per concludere con un omaggio a Battiato.

Eventi speciali della serata saranno la cantante Roberta Montanari, voce molto conosciuta nel mondo della musica pop, che più volte ha affiancato artisti del calibro di Vasco Rossi, Eros Ramazzotti ed Elisa, sarà accompagnata da Matteo del Soldà (viola).


Il maestro Giovanni Renzo, apprezzato in tutto il mondo, aprirà la serata con il suo pianoforte a coda e regalerà anche uno speciale intreccio tra musica e astronomia. Altri concerti di De Francesco Giuseppe, Giusy Inferrera, Ylenia Scudieri e Yet to Come. Si esibirà anche il maestro Giovanni San Giovanni, artista polistrumentista con all’attivo prestigiose collaborazioni, tra le quali si ricordano i Pooh, Franco Battiato, Beppe Vessicchio e Peppino di Capri, e tour all’estero, in Svizzera, Slovacchia, Russia, Repubblica di Malta, Stati Uniti d’America. L’artista si esibirà in una performance al violino.

 

Tantissime le iniziative imperdibili della serata: un workshop permetterà agli ospiti di sperimentare l'Intelligenza artificiale e stampare la propria opera. Questo momento sarà a cura di Sabrina Campagna che vive e opera in Finlandia, accompagnato da un monologo teatrale per riflettere sul rapporto con questa nuova tecnologia.

In mostra anche l’opera multidisciplinare “Rielaborazioni - da pittura in fotografia” curata da Serena Amalfi, frutto del lavoro degli studenti dell’IIS Antonello Messina. Il progetto indaga le difficoltà che i giovani di oggi, immersi in un mondo ipertecnologico, incontrano nella comunicazione.

Lo stesso La Spada, presenta due installazioni multimediali e un suo personale ricordo di Santa Lucia del Mela.

 

Una rappresentazione storica in costume a cura dell’associazione Antiche Torri introdotta da Antonella Alibrando e Donatella Manna, con una curiosa intervista "impossibile" a Federico II.

 

Uno spettacolo di Video Mapping a cura di Vincio, uno spettacolo teatrale a cura dell’associazione Piccolo Teatro con regia di Ercole Campanella.

 

Un’infiorata a cura di Officina Culturale Luciese, la presenza di Artigiani e Associazioni locali, etc Una Infiorata a cura di Officina Culturale Luciese, la presenza di Artigiani e Associazioni locali,. Accesso ai Monumenti più importanti con visita guidata prenotabile a cura di Rosalba Gitto: Castello e Santuario della Madonna della Neve, Chiesa e Cripta dei Cappuccini, Chiesa Cattedrale “Santa Maria Assunta", Palazzo Vescovile e Museo Diocesano della Prelatura Nullius.

“Katharsi” spettacolo di danza con il corpo di ballo “Otto tempi”, regia Luana Saitta, attore Ivan Bertolami.

 

Durante la manifestazione l’accesso alle auto è interdetto, ci sarà un servizio Navetta dal campo sportivo. Il percorso prosegue scendendo per le strade del centro Storico (dove numerose installazioni e mostre accoglieranno i visitatori) fino a Piazza Duomo, dove sono previsti concerti e uno spettacolo di video mapping. Per le persone con difficoltà motorie è prevista la navetta da Piazza Castello ai Cappuccini.

 

Aura Fest fa parte di RespiArte una manifestazione tra Arte Cibo e Spiritualità che ha preso il via venerdì scorso con il concerto Lello Analfino  e andrà avanti fino al 6 agosto. Per RespiArte

Gli evebti in programma sono: 29 luglio: concerto di Peppe Mutto, 30 luglio: concerto di Mario Incudine. 1 agosto: “Slow Food” degustazione e presentazioni prodotti di produttori locali

Concerto: La Coppola Nera e spettacolo di cabaret con i “Respinti” con Gianni Lattore. Festeggiamenti Madonna della Neve: 3 agosto: “Pupo” in concerto, 4 agosto: “Aura Fest” mostra collettiva nel centro storico, 5 agosto: concerto Banda musicale Michele Randisi e Fuochi d’artificio.

Comments


bottom of page