top of page

Disagi sulla linea ferroviaria Palermo - Messina, treni in ritardo e soppressi

Due giorni di disagi per pendolari ed utenti della tratta ferroviaria Messina-Palermo. Moltissime corse cancellate e ritardi, che hanno costretto soprattutto chi doveva recarsi al lavoro ad orario ad utilizzare l’auto

I disagi si sono iniziati nelle primissime ore di eri, alle 4:50, si sono verificati problemi su un mezzo ferroviario che viene impegnato per i lavori di manutenzione sulla tratta.


Ieri, seguendo il sito di Trenitalia, fino alle ore 21:15, veniva segnalata la circolazione rallentata, perchè proseguiva l’intervento dei tecnici. Ritardi da 10 a 30 minuti per i treni Intercity e regionali, con questi ultimi che avrebbero potuto subire limitazioni di percorso, cancellazioni e sostituzioni con bus.


Dall’ultimo aggiornamento delle ore 23:30, sempre di ieri, la situazione è cambiata: circolazione sospesa tra le stazioni di Rometta, Messina e Milazzo, in prosecuzione l’intervento dei tecnici, ritardi per i treni Intercity e Regionali e sempre questi ultimi con limitazioni di percorso o cancellazioni.


Da questa mattina è andata peggio; mentre è rimasta sospesa la circolazione tra le stazioni di Rometta, Messina e Milazzo e da questo si può desumere che l’inconveniente su cui stanno lavorando i tecnici è piuttosto impegnativo, le cancellazioni sono state a ripetizione; uniche alternative un treno regionale lento dalle stazioni di Sant’Agata Militello verso Messina Centrale, transitato quasi in orario e due treni straordinari – chiamati espressi – uno da Messina per Palermo ed uno da Villa San Giovanni per Roma Termini, in sostituzione degli Intercity che di norma seguono l’itinerario sulla linea tirrenica e verso la Capitale

bottom of page