"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Europa League: La Roma esce con dignità, flop Arsenal


La scorsa notte, con il ritorno delle semifinali di Europa League, sono stati ufficializzati i nomi delle due squadre che s'affronteranno il 26 maggio a Danzica per la finale dell'ex Coppa Uefa: Manchester United, allenato da Ole Gunnar Solskjær, e Villareal, allenato dal plurifinalista di coppa (quinta finale di EL per lui) Unai Emery.


I Red Devils, seppur perdenti a Roma per 3-2, conquistano la finale grazie all'ampio 6-2 dell'andata, contro un Roma decimata dagli infortuni prematuri di Veretout, Spinazzola e Pau Lopez e l'ombra di José Mourinho, annunciato come allenatore per la prossima stagione, che si prepara a sostituire Fonseca.

I Sottomarini Gialli, invece, difendono con i denti il 2-1 dell'andata e a Londra mantengono il risultato sullo 0-0 contro un Arsenal malconcio in avanti, complice la malaria che ha estromesso dalla sfida dell'andata Pierre-Emerick Aubameyang e i numerosi malumori dettati dalla classifica in Premier League, che non trova la forza di ribaltare la sconfitta esterna, rendendo Vila Real la città più piccola ad essere una finalista europea, con soli 50mila abitanti.


A Danzica, dove si sarebbe dovuta svolgere la finale del 2020 (spostata in Germania, a Colonia, causa Covid-19), assisteremo ad un Davide contro Golia o Emery riuscirà a compiere l'ennesima impresa?



Alessio Caruso