"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

FC Messina-Biancavilla: i giallorossi in cerca di riscatto dopo il pari a Cittanova




Nonostante una buona prestazione, gli uomini guidati da mister Costantino non sono riusciti a ottenere i tre punti nel turno infrasettimanale contro la Cittanovese e adesso cercano una vittoria fondamentale per non perdere il contatto con le prime posizioni della classifica occupate da Acr e Gelbison. I giallorossi, adesso terzi in classifica, si stanno preparando per ospitare, domenica prossima alle ore 15 presso lo Stadio Franco Scoglio”, il Biancavilla reduce dalla vittoria per 1-0 contro il Castrovillari. Nonostante gli undici punti di distacco in classifica rispetto agli avversari, i giallo blu, allenati da Orazio Pidatella, affronteranno la trasferta senza timore, puntando tutto su Khoris Jonis, già autore di 11 gol in questa stagione, e marcatore della rete della vittoria nel match precedente. I giallorossi invece, dopo la delusione espressa dal tecnico Costantino per le molte occasioni create e sprecate contro la Cittanovese, si affideranno alla forza del gruppo, che deve compattarsi e non perdere altri punti nel cammino verso la possibile promozione. Dopo il pareggio in terra calabra, il Mister ha affermato: “Stiamo crescendo. Non meritiamo la classifica attuale, ma la guarderemo soltanto a fine stagione. Siamo sicuri che la miglioreremo grazie alle qualità dei ragazzi”. La squadra peloritana cercherà di dar seguito alle ottime prestazioni casalinghe avvenute fino a questo punto della stagione, infatti, tra le mura amiche del “Franco Scoglio” i peloritani hanno sempre vinto. Ad arbitrare la gara ci sarà il signor Giovanni Agostoni, della sezione A.I.A di Milano; gli assistenti saranno Cosimo Schirinzi e Francesco Carbone. All’andata la sfida tra le due formazioni terminò con un netto 3-0 in favore della squadra messinese, grazie alle reti di Coria, Bevis e Marchetti. Lodi e compagni sperano di ottenere il successo anche stavolta, per non perdere di vista la vetta della classifica occupata dall’Acr Messina. Il primo posto dista ben 7 lunghezze, ma la distanza non è incolmabile visto che l’FC deve ancora disputare il recupero della diciassettesima giornata contro il Roccella, previsto per domenica 25 aprile alle ore 15 e non più per mercoledì 21 come era stato annunciato in precedenza.


Giuseppe Cannistrà