top of page

Il francobollo “La Processione della Vara e dei Giganti” commemora la città e le sue tradizioni



Il 2022 è un anno commemorativo per Poste Italiane che festeggia 160 anni di presenza nel territorio e per la tradizione storico-culturale di Messina che vede l’emissione di del francobollo “La Processione della Vara e dei Giganti”, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente con grammatura di 90 g/mq, richiesto al Ministero dello Sviluppo Economico dal Circolo Filatelico Peloritano, appartenente alla serie tematica “Le festività”, all’interno del programma 2022 delle manifestazioni “La Vara, una storia di fede lunga 500 anni”.

Il bozzetto del francobollo a cura di Rita Fantini raffigura delle sagome di alcuni astanti alla storica Processione e il carro votivo della Vara, dedicato alla Madonna Assunta in processione il 15 agosto con ai lati i Giganti Mata e Grifone fondatori di Messina.



Nell’atrio di Palazzo Zanca è stata allestita dallo scorso venerdì 12, la mostra con esposizione filatelica e di cartoline d’epoca visitabile sino a lunedì 29 dal nome “Storia e Fede a Messina”.

L’esposizione è a cura del Circolo Filatelico Peloritano e dell’arch. Nino Principato nell’ambito della rassegna “La Vara di Messina è all’interno di una storia di fede lunga 500 anni” edizione 2022, è stata promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Gruppo Storico della Vara e dei Giganti ed il contributo di Associazioni culturali. 



Comments


bottom of page