top of page

L’appello di Daniele Mondello che cerca la verità sul giallo di Caronia



Daniele Mondello attraverso la sua pagina social ha mandato un messaggio offrendo 10 mila euro a chi riuscirà a fornire informazioni utili e veritiere sulla morte di sua moglie e del bambino. Con queste e altre frasi emerge il dolore di uomo e di un padre lacerato dal dolore per la morte della moglie e del figlio. Quattro giorni fa, sempre nel suo profilo ha scritto:

I grandi dolori rendono muti.

E muto mi sento di fronte all’assenza che si rinnova, ogni mattina, nei miei respiri:

il silenzio è divenuto un compagno fedele, il riflesso del vuoto che ho dentro.

Le voci, i sorrisi, le mani che si cercano al buio.

Di tutto questo, oggi, resta solo il ricordo.

Ma quel ricordo, quelle memorie felici, sono la spina dorsale che mi tiene in piedi.

Due stelle guidano il mio cammino ed illuminano i miei pensieri: le stelle della Giustizia e della Verità. Il faro azzurro di Gioele ed il caldo abbraccio di mia moglie Viviana sostengono i miei passi ed illuminano il mio orizzonte.

L’amore dei tanti, tantissimi che mi hanno aiutato in questi mesi di buio, scalda l’inverno della vita.

I vostri “mi piace”, i vostri pensieri mi donano la forza di cui ho bisogno per andare avanti. Non sono alla ricerca di vendetta. Sarebbe stupido ed inutile. Non voglio che sia la rabbia a divorare i miei sentimenti perché io so, noi tutti sappiamo, che i delitti possono rimanere impuniti ma non possono lasciare tranquilli chi li ha commessi.

E se per le tv, i giornali,

i salotti siamo soltanto una notizia già spremuta noi non ci fermeremo mai. Perché io sono la voce di mia moglie Viviana. Perché io sono la voce di mio figlio Gioele.

Ed è una voce che chiede, e chiederà sempre, Verità e Giustizia per Viviana e Gioele.

Buon anno a tutti

Buon anno a voi amori miei ovunque voi siate

il vostro per sempre

Daniele ❤️❤️❤️ ”.




bottom of page