top of page

L'intendimento di De Luca è dimettersi a febbraio. Distribuisce le deleghe della dimissionaria



Messina. Nel corso di un incontro convocato ieri sera dal Sindaco Cateno De Luca nel Salone delle Bandiere a Palazzo Zanca, cui è stata invitata a partecipare l’intera Amministrazione De Luca, il Primo cittadino a seguito delle dimissioni rassegnate domenica 14, dalla professoressa Laura Tringali dall’incarico di Assessore alla Pubblica Istruzione e Servizi Scolastici, Formazione, Lavoro, Baratto Amministrativo, Banca del Tempo e Pari Opportunità si è così espresso. “Considerato che è mio intendimento rassegnare le dimissioni alla fine del mese di febbraio prossimo, al fine di assicurare la continuità del programma amministrativo del settore delle politiche scolastiche e delle rimanenti deleghe che erano state attribuite a Laura Tringali, ho rilevato l’opportunità – ha proseguito De Luca – di non nominare un nuovo Assessore, bensì di distribuirle tra le deleghe assessoriali in atto, e conferire le stesse agli Assessori Francesco Gallo, Massimiliano Minutoli e Alessandra Calafiore”. Pertanto, a seguire il Sindaco con Decreto n. 71 di ieri, 15 novembre 2021, ha conferito all’Assessore Gallo le deleghe alla Pubblica Istruzione e Servizi Scolastici, Formazione e Lavoro, all’Assessore Minutoli le deleghe relative al Baratto Amministrativo e Banca del Tempo, mentre l’Assessore Calafiore si occuperà delle Pari Opportunità.


Comments


bottom of page