top of page

Lutto nel mondo cinematografico: si spegne all'età di 68 anni l'attore e regista, Francesco Nuti

Dopo Silvio Berlusconi, l'Italia piange la scomparsa dell'attore e regista Francesco Nuti. Da anni l'attore era affetto da una malattia. Ad annunciare la scomparsa, sua figlia Ginevra

E’ morto stamani a Roma Francesco Nuti. Aveva 68 anni ed era malato da tempo. Lo rende noto la figlia Ginevra assieme ai familiari che ringraziano di cuore il personale sanitario e tutti coloro che hanno avuto in cura l'attore nel lungo periodo della malattia, in particolare il personale di Villa Verde di Roma. E’ quanto si legge in una nota. La data e il luogo delle esequie saranno rese note nelle prossime ore.


La famiglia dell’attore e regista toscano, si legge ancora nella nota diffusa, «chiede che sia rispettato il momento di grande dolore e per questo motivo non intendono rilasciare dichiarazioni». Nuti viveva da qualche anno nella casa di cura Villa Verde, dove oggi è deceduto.


Francesco Nuti ha vissuto due vite: la prima da attore e regista di cinema, interprete di quel tipo di commedia romantica e agrodolce che ha avuto grande presa sugli autori comici delle generazioni successive, diventando con la sua leggerezza campione di box office negli anni '80; la seconda, ormai vittima triste della crisi del suo stesso cinema comico, segnata da un calvario di cadute, incidenti, accidenti e malattie, che dal 2006 lo hanno reso semi infermo.

Comments


bottom of page