top of page

Mazzarrà Sant’Andrea: incendio all'interno della discarica

Le fiamme hanno lambito le case nei pressi della discarica. Odori nauseabondi e fumi tossici nell'aria, un piccolo disastro ambientale

L'incendio scatenatosi nel comune di Mazzarrà SA si è propagato nelle prime ore del pomeriggio, il fuoco ha risalito la collina lambendo pericolosamente alcune abitazioni raggiungendo anche il vecchio modulo della discarica. Luogo ad alto rischio ambientale per via del percolato che potrebbe giungere ad un inquinamento delle falde acquifere, per cui da anni si attende lo sbancamento e la bonifica del sito da parte della Regione.


Come se non bastasse il forte vento di scirocco, ha contribuito alla propagazione dell'incendio. Sul posto sono giunti personale della Guardia Agroforestale, primi ha dare l’allarme del fuoco durante un’attività di perlustrazione, provvedendo subito ad allertare Vigili del Fuoco e antincendio boschivo.


Tante le forze dispiegate, via terra e via aria, con autobotti serbatoio (APS), autobotti pompa (ABP), pick-up con modulo antincendio, Canadair, elicottero dei vigili.


Hanno operato 5 squadre, personale specializzato in topografia applicata al soccorso di livello 2(TAS2), squadra per interventi di tipo nucleare batteriologico chimico e radioattività (NBCR), personale DOS (direttore per le operazioni di spegnimento), Falco 10, Geronimo SH64, Erikson e Canadair CAN 18. Allertato il nucleo mezzi movimento terra (MMT) su richiesta del Comando di Messina, dove verranno inviati i mezzi provenienti dal Comando di Catania per effettuare lo smassamento del materiale.


È stata fatta ulteriore richiesta intervento aereo (RIA) per invio di altro Canadair. Sul luogo sono presenti carabinieri, polizia locale, protezione civile e l'A.R.P.A. (Associazione Regionale Protezione Ambiente).

Commentaires


bottom of page