top of page

Messina, ​nascondeva hashish in casa, 52enne arrestato dai Carabinieri

 

I Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno arrestato, in flagranza di reato, un 52enne messinese, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio i Carabinieri della Stazione di Gazzi avevano notato movimenti sospetti nei pressi del domicilio dell’uomo e pertanto sono stati predisposti servizi di osservazione del luogo. All’interno dell’abitazione perquisita i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 90 grammi di hashish, già suddivisa in dosi, 600 euro in contanti, ritenuti provento di attività delittuosa, nonché un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento.

All’esito dell’udienza di convalida, il Giudice del Tribunale di Messina ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti dell’arrestato.


Comentarios


bottom of page