top of page

Messina senz'acqua venerdì per lavori alla condotta adduttrice

I lavori verranno eseguiti in 9 punti della condotta adduttrice compresi tra Piedimonte Etneo, Sant’Alessio e Messina. Si produrrà un blackout idrico necessario per intervenire in sicurezza sull'acquedotto "Fiumefreddo".


Durata degli interventi 24 ore con inizio alle ore 7 di venerdì e con un'interruzione idrica effettiva nelle abitazioni a partire dalle ore 9. Quando all'area interessata, l'acqua mancherà nel tratto cittadino compreso tra Tremestieri e Torre Faro. Non rimarrà che utilizzare l'acqua dei serbatoi.


L'acqua corrente ritornerà il giorno seguente all'avvio dei lavori, cioè sabato 18 novembre, a partire dalle ore 7. Sarà cura dell'Amam ripristinare l'erogazione idrica, che al massimo tornerà alla normalità nell'arco della giornata domenica 19.


I cittadini che dovessero incontrare difficoltà, venerdì già alle 7 del mattino e fino alla normalizzazione della situazione idrica, potranno rivolgersi al Centro Operativo Comunale (COC), responsabile delle attività di Protezione Civile in città.


Il Piano a supporto della popolazione scatterà già alle 7 di venerdì quando sarà attivato in modo permanente il Centro operativo comunale, responsabile delle attività di Protezione Civile in città, sino a normalizzazione dell’erogazione idrica.


Inoltre, 6 autobotti verranno fatte stazionare sul viale Annunziata, all’incrocio con via Ciaramita e via Antonino Agostino; piazza Francesco Fazio – Camaro; viale Principe Umberto, pressi Serbatoio Torre Vittoria, incrocio con la via Michele Amari; S.S. 114 salita Zafferia – Parcheggio Centro Commerciale Today; piazza Granatari S.S. 113 dir, all’incrocio con via Nuova; piazza della Repubblica, di fronte alla Stazione Centrale.

Commentaires


bottom of page