top of page

Milazzo, dal 10 al 23 gennaio scuole chiuse per ordinanza del sindaco



È stata firmata dal sindaco Pippo Midili l’ordinanza contingibile ed urgente che dispone da lunedì 10 gennaio fino a domenica 23 gennaio 2022 incluso, la sospensione dell’attività didattica degli Istituti comprensivi e scolastici pubblici, privati e paritari di ogni ordine e grado, ivi compresi gli asili nido. Durante tale periodo di tempo gli Istituti scolastici, ove possibile, sono tenuti a garantire lo svolgimento delle attività scolastiche mediante la DID e/o la DAD “salva sempre la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali”.

“ Il provvedimento - commenta -scaturisce dalla necessità di fronteggiare l’emergenza Covid che sta registrando un aumento dei contagi sul territorio, determinando situazioni di pregiudizio per la collettività. Già nella giornata di ieri nel corso del Tavolo tecnico convocato dal prefetto di Messina, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina ha condiviso la proposta di dichiarazione di zona arancione e della chiusura degli istituti scolastici sino al 23 gennaio 2022 compreso e in data odierna la stessa Asp di Messina ha rilasciato relazione sull'andamento epidemiologico in alcuni Comuni della Provincia di Messina, individuando il comune di Milazzo come territorio in cui l’incidenza settimanale dei contagi è di 481/100.000 abitanti e quindi ben oltre il limite di 250/100.000. Limite questo oltre il quale si è evidentemente in una situazione di gravità elevata”.

Comments


bottom of page