top of page

Milazzo: parcheggi a pagamento, la SIS fa ricorso al Tar. L’udienza fissata al 14 Febbraio 2024

Intanto il Sindaco, Pippo Midili ha confermato che nel giro di qualche settimana gli stalli torneranno a pagamento

La SIS "Segnaletica Industriale Stradale srl”, non ci sta e decide di presentare ricorso al Tar. Lo scontro in tribunale sarà tra gli avvocati Gabriele Bricchi ed Ermanno Vaglio contro il comune di Milazzo, rappresentato dall’avvocato Natale Bonfiglio e la centrale unica di committenza “Consorzio Tirreno Ecosviluppo 2000″.


Il tutto nasce dalla determina dello scorso 21 Settembre, quando il comune di Milazzo ha approvato la proposta di annullamento in autotutela dei verbali di gara e di aggiudicazione definitiva alla “SIS”. Dunque il Tar ha ritenuto che le esigenze cautelari prospettate dalla società ricorrente possano essere adeguatamente tutelate con una sollecita fissazione dell’udienza di merito.


Da qui l’accoglimento della domanda cautelare, ma ai soli fini della fissazione per la trattazione di merito del ricorso all’udienza del 14 febbraio 2024. Di conseguenza l’appalto, che è gestito in house dal comune, potrà andare avanti e come ha confermato il Sindaco Pippo Midili, nel giro di qualche settimana gli stalli torneranno a pagamento.

留言


bottom of page