top of page

Milazzo: seduta straordinaria del consiglio comunale, il Sindaco Midili chiarisce la sua posizione

Il sindaco: «È ora di dire come stanno veramente le cose».

Il Sindaco, Pippo Midili ha chiarito la propria posizione rispetto alle accuse che nelle ultime settimane a proposito dell’alluvione del 3 dicembre, e di certo non le ha mandate a dire. Dopo alcuni interventi preliminari riguardanti l’argomento all’ordine del giorno, l’alluvione, tra cui Lorenzo Italiano che ha obiettato al consigliere Franco Russo accusandolo di mancanza di sensibilità verso la problematica in questione da parte della minoranza consiliare, seguita dagli interventi di Antonino Italiano, Doddo, Saraó.



Le dichiarazioni del Sindaco di Milazzo, Pippo Midili

«Ho sentito diversi interventi in cui tutti sostengono che la colpa degli allagamenti sia di tutti. Io vi dico che non è così, io non sono come gli altri amministratori e non accetto questa omologazione. Noi in due anni di mandato siamo intervenuti nel concreto. Tanto è vero che in via Feliciata non si è avuto nessun accumulo d’acqua dopo i 250 mila euro spesi qualche mese addietro.


Sarebbe comunque opportuno avere visione di tale progetto che qualcuno vanta di aver predisposto o dovrei dire che quei soldi necessari per dare forma all’opera sono stati spesi per feste e festini? Si sbandierava l’esistenza di fondi per il rifacimento di opere per fare defluire l’acqua e che adesso, visto che noi abbiamo il progetto definitivo, qualcuno dovrà darci».


Comentarios


bottom of page