top of page

Una specie aliena pescata a Milazzo: si tratta del Pesce Coniglio



È stata segnalata la cattura di un pesce particolare a Milazzo; si tratta del Pesce Coniglio dagli aculei veleniferi capaci di procurare dolorose ferite. A darne notizia sulla sua pagina Facebook Carmelo Isgrò, biologo marino noto in particolare per l’impresa eroica da grande valore sociale di aver recuperato le ossa e ricostruito lo scheletro del capodoglio Siso esposto al Muma di Milazzo (Me) e la cui storia ha affascinato e continua ad affascinare tutti gli amanti del mare e delle specie marine. Secondo il biologo si tratta di un esemplare di Siganus rivulatus, una specie aliena lessepsiana. Una specie che, dal Mar Rosso sarebbe entrata nelle acque del Mar Mediterraneo attraverso il Canale di Suez e che ultimamente starebbe espandendo la sua presenza anche nelle acque italiane, sebbene sia meno comune ad oggi del Siganus luridus. La stabilizzazione nel mar Mediterraneo di una specie come questa potrebbe essere determinata, secondo il biologo, al riscaldamento globale che porta all’ innalzamento delle temperature anche nel nostro mare. “Consegnerò oggi stesso l'esemplare al Dr. Francesco Tiralongo dell’Università degli Studi di Catania, responsabile del progetto AlienFish, per studi scientifici più approfonditi” scrive sul profilo Facebook.

Comentários


bottom of page