top of page

“Teruar”, Scicli festeggerà dal 19 al 20 maggio Vino Etico e produttori sostenibili da tutta Europa

Sta arrivando anche quest’anno per la gioia di chi ama e insegue la progettualità dei vini naturali in una di quelle location da cui non puoi staccare lo sguardo. “Teruar”, con la sua lente d’ingrandimento su centinaia di cantine che praticano le politiche della viticoltura sostenibile nel rispetto della natura e della tradizione, si esplicherà come una grande fiera dei relativi prodotti della Sicilia orientale e di vari Paesi europei (quali 13 aziende francesi e 5 spagnole) e sarà fruibile a professionisti del panorama Horeca, ad appassionati ed anche a turisti e curiosi. La manifestazione si articolerà il prossimo 19 e 20 maggio a Scicli in provincia di Ragusa all’interno di Villa Penna. Ad organizzare è l’Associazione ARSURA Sete Etica, che è stata fondata da Pietro Russino - addetto alla comunicazione, Bartolo Finielli - coordinatore alla logistica, Giuseppe Fiorilla - responsabile dei produttori e Ignazio Fiorilla che, in simbiosi con il vignaiolo, mira a far crescere lo scambio di idee e soluzioni nell’ambito della cultura dei vini naturali, biodinamici e artigianali.

Entrando nel palazzo abbiamo la biglietteria, il cortile di vignaioli e vignaiole e l’Area Food.





Il programma del 19 maggio prevede l’inizio degustazioni alle ore 12:30 con ultimo ingresso ore 19. Si chiuderà alle ore 20. La terrazza 01 accoglierà l’evento “L’acqua è vita”, un laboratorio per bambini, allestito da Federica Blundetto. Le terrazze 02 e 03 accoglieranno il mercatino artigiano e contadino, in collaborazione con Gas Mazzarelli e Suolo Urbano, già attivo dalle 10:30 e la caccia al tesoro gestita da Cori Sicilian Concept. Le stessi sedi sia il 19 che il 20 maggio ospiteranno anche le opere artistiche del gruppo Ura Collettivo Contemporaneo da ammirare dalle 10:30 fino alla conclusione fieristica.   

Tutti i partecipanti avranno a disposizione nella terrazza 04 anche il Caffè Roaster, il bar de “A Funtana” e la birra del Birrificio Kuturi, con l’Area Food curata da Bann Pane Libero e Matima Baking Love. Nella stessa terrazza, si potrà ascoltare la colonna sonora di Terra Matta Vinyl e dalle 18 il Dj Set del Vignaiolo con Vincenzo Angileri di Vite ad Ovest.               




Domenica 20 maggio sarà aperta al pubblico ma rivolta agli operatori del settore, si comincerà a degustare alle ore 12:30 mentre si entrerà fino alle ore 17. La giornata terminerà alle ore 18. La prevendita dei biglietti è online al costo di 15 euro. Acquistando il biglietto in prevendita si ha diritto all’accesso per tutta la giornata del 19 o del 20 maggio. Scegliendo la data preferita si potrà entrare e uscire dalla fiera tutte le volte che si vuole. Importante: il biglietto fino al 15 maggio si potrà comprare solo in Villa a prezzo intero.      

“Teruar” è una festa del vino etico per un bacino di utenza di tante fasce, che intende ritrovare una vastità di sapori e profumi non prestabiliti o prevedibili, biodinamici e artigianali.

Sarà possibile visitare il centro storico di Scicli - Patrimonio Unesco, insieme con altri sette comuni nella lista delle Città tardo barocche della Val di Noto.

Il sito ufficiale della manifestazione è www.teruar.com. Alte notizie consultabili sui canali Social di Teruar.


Per i contatti della logistica:

FACILITY MANEGEMENT - BARTOLO FINIELLI

M: logistica@teruar.com; T: +39 328 6525444

RESPONSABILE PRODUTTORI/TRICI - GIUSEPPE FIORILLA

M: vignaioli@teruar.com; T: +39 320 4823670

RESPONSABILE COMUNICAZIONE - PIETRO RUSSINO

M: comunicazione@teruar.com; T: +39 320 8306349

Comments


bottom of page