top of page

Addio a Tito Stagno, l'uomo che ci porto sulla luna attraverso le parole


All'età di 92 anni ci lascia Tito Stagno, storico giornalista della Rai. Il suo nome è profondamente legato a quella calda serata del 20 luglio del 1969, quando l'uomo sbarcò per la prima volta sulla luna.


Tito Stagno è nato a Cagliari nel lontano 4 gennaio 1930, la sua carriera da giornalista è stata condita principalmente dal suo operato all'interno della Rai; per 17 anni fu anche il responsabile del settore sport per Rai 1, curando anche ''La Domenica Sportiva'' da conduttore dal 1979 al 1981 e nella stagione 1985-86.


''Ha toccato! Ha toccato in questo momento il suolo lunare'' è questa la frase pronunciata da Stagno durante il famoso sbarco sulla luna di Neil Armstrong. Oltre 25 ore di trasmissione in collegamento da Houston dove c'era anche Ruggero Orlando sul posto con l'obiettivo di coinvolgere il popolo italiano durante un momento di elevata caratura storica.

Una vera e propria veglia televisiva rimasta nell'immaginario collettivo di tutto il mondo e che il giornalista spesso ricordava con nostalgia ma anche amarezza: "una stagione di entusiasmi, di coraggio, di desiderio di conoscenza che si rivelò poi troppo breve''.


Ci lascia dunque uno dei simboli del giornalismo italiano che ha fatto planare emotivamente tutto il popolo italiano durante quel 20 luglio del 1969 quando Neil Armstrong per la prima volta nella storia toccò il suolo lunare.



Comments


bottom of page