top of page

Alcara Li Fusi: incidente mortale, a perdere la vita un ragazzo di 21 anni

Il giovane era al volante di un fuoristrada Nissan, stava tornando a casa dopo una serata passata insieme agli amici

Grande dolore ad Alcara Li Fusi per la tragica morte di Paolo Zaiti, il ragazzo di 21 anni che ha perso la vita un incidente stradale. Il giovane era al volante di un fuoristrada Nissan insieme a tre amici, stava tornando a casa dopo una serata spensierata, ma è successo l'imprevedibile.


La tragedia si è consumatai questa mattina poco dopo le 5 ad Alcara Li Fusi, sulla strada provinciale 161. Il ragazzo non era da solo, con lui c'erano anche tre suoi amici trasportati nell’ospedale di S. Agata Militello dal personale sanitario del 118. I carabinieri di Alcara Li Fusi e S. Agata di Militello.


Un'intera comunità sconvolta, tantissimi i messaggi di cordoglio «Oggi è un giorno triste - si legge sulla pagina istituzione del Comune di Alcara Li Fusi - l’amministrazione si unisce al dolore delle famiglie Zaiti e Calcò per la tragica e prematura scomparsa del giovane Paolo. Possa la sua anima riposare in pace». Tra i messaggi, anche quello della sezione provinciale della Federazione italiana fuoristrada: «Queste sono notizie che non si vorrebbero mai sentire. Purtroppo in questo incidente è rimasto coinvolto Paolo «mascotte» del Club Aquile di Alcara. L'intera delegazione si unisce all'immenso dolore della famiglia e di tutto il suo club. Siamo increduli...condoglianze di vero cuore».


E ancora: «È molto difficile cercare o scrivere in momenti così particolari della vita, frasi che non siano di rito. Ci uniamo al dolore della Famiglia Zaiti, e dell'Acd Alcara per la prematura scomparsa del caro Paolo. Vi giungano, in questa dolorosa circostanza, le nostre più sentite condoglianze», lo scrive l'Asd Rosmarino Calcio. «Oggi é un giorno di dolore, il nostro paese piange ancora un’altra giovane vita, strappata via prematuramente. Paolo, il tuo ricordo resterà vivo nei nostri cuori. Ci uniamo al dolore della Famiglia Zaiti tutta. Ciao Paolo, che la terra ti sia lieve». La Sull'incidente sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica. Procura di Patti ha disposto il sequestro del mezzo e l'autopsia.

Comments


bottom of page