top of page

Angelo Polimeno Bottai, varca lo Stretto per la Rassegna nazionale “Messina e il Giornalismo ..



Angelo Polimeno Bottai, nonché il vicedirettore del TG1, dopodomani scorgerà la città dello Stretto quale esperto di politica italiana e internazionale e già noto cronista parlamentare del TG1. Da “Il Tempo”, diretto da Gianni Letta e dopo aver lavorato con Bruno Vespa a “Porta a Porta”, non puó che far parte anch’egli, della Rassegna nazionale “Messina e il Giornalismo, incontri a tu per tu con Giornalisti Scrittori” ideata e curata dal giornalista e portavoce parlamentare messinese Antonio Ivan Bellantoni in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Messina diretto da Enzo Caruso, la Camera di Commercio di Messina ed il Gruppo Editoriale “GDS Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia”, e che, con quest’ultimo incontro è arrivata alla sua conclusione almeno per quest’anno. Il giornalista oltre ad essere presidente dell’Associazione “Eureca” e membro del Comitato Scientifico della Fondazione “Guido Carli”, è al pari degli altri giornalisti che hanno preso parte alla Rassegna nazionale, uno scrittore di grande successo. Il suo nuovo libro, intitolato “Alto tradimento. Privatizzazioni, Dc, euro: misteri e nuove verità sulla svendita dell’Italia” (Rubbettino), getta nuova luce sulle vere origini del declino dell’Italia grazie a documenti e testimonianze del tutto inedite messe a disposizione da Giuseppe Guarino, noto giurista e più volte Ministro.


Quale migliore occasione per parlare proprio a Messina, quale città di grande dibattiti, proprio del suo nuovo libro “Alto tradimento. Privatizzazioni, Dc, euro: misteri e nuove verità sulla svendita dell’Italia” che sarà presentato giovedì 2 dicembre, ore 12, alla presenza dell’Autore presso la Sala Multimediale dell’Istituto “Cristo Re”. Ingresso gratuito e con mascherina fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni: bytoeditore73@gmail.com.

bottom of page