top of page

Caro voli, buone notizie per i siciliani: 5,5 milioni di euro dallo Stato per sconti ai residenti

Lo Stato stanzia fondi a sostegno della continuità territoriale dei residenti siciliani. Da Roma 5,5 milioni di euro per sconti sui biglietti aerei.

A renderlo noto il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e l’assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Aricò. Si tratta di fondi stanziati nel decreto legge “Proroghe”. Per il 2023 e il 2024, i fondi destinati a combattere il caro voli passeranno dagli attuali 27,5 milioni di euro ad un totale di 33 milioni.


Il finanziamento garantirà i collegamenti aerei da e per gli aeroporti siciliani verso Roma (Fiumicino e Ciampino) e Milano (Linate, Malpensa e Bergamo Orio al Serio). In questo modo, lo sconto previsto dalla Regione sarà del 25 per cento per tutti i residenti e potrà raggiungere la soglia del 50 per cento per studenti, disabili con almeno il 67 per cento di invalidità e per chi ha un Isee inferiore a 9.360 euro. 

Commenti


bottom of page