"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Coppa Italia: Juventus, sono 14! L'Atalanta cede in finale


Al Mapei Stadium di Reggio Emilia (finalmente) davanti ai tifosi, si è svolta la finale di Coppa Italia 2020/21 dove la Juventus ha battuto l'Atalanta con il risultato di 2-1.

La squadra di Pirlo conquista la Coppa Italia per la 14° volta nella storia del club, ed è il secondo trofeo (dopo la Supercoppa) per l'allenatore bresciano, battendo l'Atalanta di Gasperini grazie ad una super prestazione dell'ex, Dejan Kulusevski, autore del primo gol e dell'assist per il secondo gol, siglato da Federico Chiesa, nel mezzo la rete del momentaneo pareggio di Ruslan Malinovskyi.


Partita fin dai primi minuti molto nervosa, con numerosi falli da entrambe le squadre, che decidono di non studiarsi ma di attaccare subito gli spazi. Nel secondo tempo però l'Atalanta non ingrana, nonostante gli ingressi di Muriel e Ilicic, incapaci però di risanare lo svantaggio, anche per merito di uno strepitoso Gianluigi Buffon che, all'ultima partita con la maglia della Juventus, si porta a casa l'ennesimo trofeo (l'ultimo coi bianconeri) che lo porta nel record di vittorie di Coppa Italia, con ben 6 trofei, al pari degli ex Inter e Lazio Dejan Stankovic e Roberto Mancini.


Con il nuovo trofeo in bacheca sorge spontaneo un dubbio: con l'eventuale qualificazione in Champions e due trofei alla prima stagione in panchina, Andrea Pirlo può meritare la conferma?




Alessio Caruso