top of page

Coup de theatre a Sant'Agata Militello Il presidente del Consiglio eletto con un inciucio


Ci voleva un inciucio per eleggere il presidente del consiglio comunale di Sant'Agata Militello. Dopo le diverse votazioni andate a vuoto (maggioranza e opposizione non sono riuscite a trovare un accordo), venerdì sera il colpo di teatro. Il consigliere Antonio Vitale della minoranza, ha deciso di dare il proprio voto alla consigliera di maggioranza Laura Reitano, proiettandola così sullo scranno della presidenza. Una mossa che ha colto di sorpresa tutti(maggioranza e opposizione)ma che alla fine ha messo la parola fine a una telenovela che durava ormai da mesi. << Visto l'empasse che si era andato a creare da due mesi a questa parte e visto che non si riusciva a trovare la quadra per eleggere il nuovo presidente del consiglio e, inoltre, considerato che la consigliera Reitano è venuta da me a chiedermi per il bene del paese se facevamo un accordo sui 6 mesi(ciascuno), ho ritenuto di accettare questa proposta della collega per rimuovere l'immobilismo politico che si era venuto a creare dopo le dimissioni di Antonio Barone da presidente del consiglio. Ritengo - ha detto ancora Vitale - che Sant'Agata merita di avere più attenzione e non di essere al centro di diatribe politiche che creano solo confusione>>. L'accordo con la Reitano prevede che la consigliera sarà presidente sino al prossimo 30 novembre per poi lasciare il posto a Vitale. Un accordo non scritto su cui frena la consigliera Reitano:<< Non sono sicura - dice però la neo eletta - che questa intesa possa avere un valenza politica>>. Si dice comunque soddisfatta Laura Reitano, per il risultato raggiunto. <<Ringrazio tutti e in particolar modo il consigliere Vitale per aver permesso di superare lo stallo istituzionale che si era venuto a creare>>. Lo "scambio" politico o inciucio(come l'hanno battezzato in molti),ha fatto pensare a un cambio di casacca del consigliere di minoranza Vitale, pronto ad abbracciare i colori della maggioranza guidata dal sindaco Mancuso. Pronta e immediata la smentita del consigliere Vitale:<< Io sono stato eletto nella lista dell'ex sindaco Sottile e li rimango. Non c'è nessun accordo politico né con Mancuso, né con gli altri. Non faccio nessun passo verso di loro, rimango nel gruppo Misto dove sono sempre stato e continuerò a fare opposizione>>


Teresa Frusteri







Comments


bottom of page