top of page

Elezioni politiche 2022: proiezioni e astensione



Ha votato il 63,91 per cento (meno del 64%) degli italiani aventi diritto cosa che fa registrare il dato dell'astensione più alto della storia della Repubblica. Alle Politiche l'affluenza alle urne non era stata mai così bassa. A non esercitare il diritto al voto ben 4 milioni e mezzo di cittadini. Un vero record che batte quello già negativo registrato nel 2018, quando a votare andarono il 72,9 per cento degli aventi diritto.


Attualmente lo spoglio è in corso, ma si intravede netto il risultato che vede Fratelli d'Italia (FDI) in testa su tutti, seguiti dal centrosinistra e dal M5S.

コメント


bottom of page