top of page

Falcone: sfiduciato il Sindaco, Nino Genovese

Il consiglio comunale stronca il sindaco Genovese, dopo solo due anni di mandato

Ieri sera il consiglio comunale, si è riunito con un unico punto all’ordine del giorno, ovvero la mozione di sfiducia presentata dai consiglieri Calogera Calà, Antonino Donato, Marco Filiti, Monica Barbara La Macchia, Santo Mancuso, Andrea Paratore e da Valentina Certo che, per una parte di questo mandato, ha ricoperto il ruolo di vice sindaco.


Sfiducia che sembrava imminente visto il risultato delle precedenti elezioni, perché la coalizione del sindaco in consiglio comunale, non ha ottenuto la maggioranza. Dunque sarebbe bastato poco per chiudere in anticipo il proprio mandato.


Le motivazioni che hanno portato i consiglieri comunali alla sfiducia, sono stati di carattere politico, le violazioni dello statuto e del regolamento comunale e quelle del programma.


I'ormai ex Sindaco, Nino Genovese, ha replicato alle accuse della maggioranza, spiegando i vari passaggi che hanno contraddistinto il suo breve mandato. Poi via gli interventi dei consiglieri, quelli del gruppo “Un’Altra Falcone”, collegati all’esecutivo e quelli di “Insieme Possiamo per Falcone” e del gruppo misto.


Il risultato della votazione era ed è stato scontato: 7 contro 3. Il mandato di Nino Genovese è finito ieri sera; ora ci sarà la gestione commissariale e in avanti l’indizione delle elezioni alla prima tornata utile.

Comments


bottom of page