top of page

Focus sul Foggia: prossimo avversario dell'ACR Messina


Foggia-Messina è un'altra delle grandi sfide ricche di storia e tradizione calcistiche che compongono il palinsesto del girone C di questa Lega Pro.

L'Acr dopo le due sconfitte consecutive contro Picerno e Bari, si trova ad affrontare per la seconda volta in questa stagione il Foggia del grande ex Zeman, per la prima volta le due squadre si sono sfidate in Coppa Italia due settimane fa, con il trionfo dei pugliesi per 2 a 0.

Ai giallorossi inizia ad insorgere una più che sacrosanta e urgente necessità di far punti e muovere le classifica, per invertire il trend negativo delle ultime giornate, provando a fare il colpaccio allo stadio 'Pino Zaccheria'.


Andiamo a studiare nel dettaglio l'avversario che avrà di fronte il Messina alla settima giornata di campionato:


Il Foggia è sicuramente una delle squadre più attrezzate in questo campionato, la squadra di Zeman lotterà in un derby tutto pugliese con il Bari per una promozione diretta.

I rossoneri sono in cerca di continuità di risultati, attualmente ricoprono l'ottava posizione in classifica con 9 punti figli di due vittorie, tre pareggi e una sconfitta, nell'ultimo turno i ragazzi di Zeman hanno trionfato per 3 a 0 contro la Fidelis Andria grazie alle reti di Merola, Curcio e Ferrante.

Le squadre allenate dall'allenatore nativo della Repubblica ceca storicamente si identificano per la loro grande propensione offensiva, infatti il Foggia in queste prime 6 partite ha realizzato 9 gol, vantando attualmente il terzo miglior attacco del girone.


Generalmente Zeman schiera i suoi con un consueto 4-3-3: Alastra tra i pali; Martino, Girasole, Sciacca e Nicoletti in difesa; Petermann, Gallo e Rocca sulla linea mediana, mentre in attacco Merola, Ferrante e Curcio compongono il tridente.

La difesa giallorossa dovrà sicuramente tenere d'occhio due elementi in particolare: Curcio e Ferrante, rispettivamente a quota 2 e 3 gol.


Ci sarà da lavorare sodo e combattere dal primo all'ultimo secondo per un Messina ferito nell'orgoglio, che proverà in tutti i modi a vincere una sfida complicata per muovere la classifica.


Piero Inferrera

Foto: Foggia official web site



Comments


bottom of page