top of page

Latina-Messina: altra sconfitta amara per i giallorossi



Continua, purtroppo, la striscia negativa dell'ACR Messina che perde anche contro il Latina e rimane in zona play out. Allo Stadio Domenico Francioni la sfida salvezza della 15a giornata del Campionato di Lega Pro Gir. C vede trionfare la formazione laziale che grazie a un gol di Carletti condanna la squadra di Ezio Capuano alla terza sconfitta consecutiva, adesso è crisi.

CRONACA

Dopo i primi minuti di studio reciproco e qualche affondo da parte dei padroni di casa, la prima vera occasione del match arriva al 20', quando sul cross di Sarzi Puttini un difensore del Latina devia la sfera che finisce sulla traversa.

Dieci minuti dopo arriva l'episodio che decide la partita, Carletti entra nell'area di rigore giallorossa e viene steso da Mikulic, per il direttore di gara è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso attaccante che non sbaglia e porta in vantaggio la propria squadra. Il Messina prova a darsi la carica per trovare il gol del pareggio, ma non riesce nell'intento. L'unica occasione degna di nota capita sui piedi di Konate che spedisce alto sulla traversa.

Si va al riposo sul punteggio di 1-0. La ripresa si apre con i cambi di Mister Capuano che inserisce Catania e Rondinella al posto di Konate e Celic.

I giallorossi ci provano, ma non riescono a superare la difesa laziale che si difende con ordine. Un'ottima occasione capita sui piedi di Vukusic che però non riesce a imprimere abbastanza forza al pallone, favorendo la presa del portiere ospite. Entra anche Damian che aumenta, cos', il peso offensivo dei peloritani. Quasi allo scadere il Messina ha un'altra clamorosa occasione con Fazzi che di testa indirizza il pallone nello specchio della porta, Cardinali si supera e respinge la sfera con un super intervento. Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro pone fine all'incontro e manda le squadre negli spogliatoi.

Termina 1-0 per il Latina.

Alla fine dei 90' il tecnico Capuano ha analizzato la partita della propria squadra, dichiarandosi amareggiato per il risultato immeritato viste le occasione create dalla squadra. Tuttavia, la situazione in casa giallorossa è preoccupante, tre sconfitte consecutive e nessun gol segnato nelle ultime tre giornate. La prossima settimana contro la Fidelis Andria i peloritani devono assolutamente vincere per evitare l'incubo ultimo posto.



TABELLINO


Latina-Messina 1-0


Marcatore: al 31′ pt Carletti su rigore.


Latina: Cardinali, Giorgini, Amadio, Di Livio (15′ st Barberini), Carletti (36′ st Rossi), De Santis (25′ st Celli), Sane (25′ st Jefferson), Tessiore, Esposito (K), Nicolao, Ercolano (25′ st Teraschi). In panchina: Alonzi, Marcucci, Mascia, Carissoni, Atiagli, D’Aloia. Allenatore: Daniele Di Donato.


Messina: Lewandowski, Carillo (K), Celic (1′ st Rondinella), Mikulic (12′ st Damian), Fazzi, Sarzi Puttini (34′ st Busatto), Fofana, Konate (1′ st Catania), Simonetti (27′ st Distefano), Vukusic, Adorante. In panchina: Fusco, Fantoni. Allenatore: Ezio Capuano.


Ammoniti: Mikulic (M), Di Livio (L), Fofana (M), Sane (L), Fazzi (M), Carillo (M), Damian (M), Adorante (M)


Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore.

Assistenti: Massimiliano Bonomo di Milano e Marco Lencioni di Lucca.

Quarto uomo: Ermanno Feliciani di Teramo.



Credit foto: messina.gazzettadelsud.it





Comments


bottom of page