top of page

Messina tra calciomercato, Covid e cessione societaria: la situazione


In attesa della ripresa del campionato datata 23 gennaio in trasferta contro la Virtus Francavilla, il Messina è impegnato su diversi fronti estremamente importanti.

I casi di positività al Covid sembrano essere rientrati, anche se si attende l'esito dell'ultimo giro di tamponi in programma oggi. Qualora non si dovesse incombere ad altri imprevisti relativi alla contrazione del virus, ecco che si potrebbe preparare la gara contro la Virtus Francavilla con maggior serenità.


Nel frattempo tiene banco la questione societaria legata al possibile addio del presidente Sciotto. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Sud, il numero 1 giallorosso non avrebbe fatto tramontare l'idea di vendere la società senza aspettare il termine della stagione. Ma per far si che ciò avvenga, serve un importante accelerata per trovare acquirenti seriamente interessati e con buoni propositi.


Mister Raciti, insieme al suo vice Cinelli, continuano a lavorare sulla squadra, la sosta forzata post vacanze di Natale dovuta all'emergenza Covid, potrebbe essere una variante impazzita nell'indice di buona forma dei calciatori. Proprio per questo lo staff giallorosso, per evitare sorprese, sta attenzionando particolarmente la parte atletica dei calciatori senza trascurare quella psicologica. Due risultati utili consecutivi contro Catania e Paganese non possono far dimenticare una classifica assetata di punti salvezza.


A proposito di salvezza, la dirigenza peloritana è al lavoro per rinforzare una rosa che in molti effettivi ha lasciato parecchio a desiderare durante la prima parte di stagione. Dopo gli addii certi di Sarzi Puttini e Vukusic, si valuta se mandare via altri calciatori non reputati all'altezza, o vogliosi di cambiare aria. Sempre sul fronte calcio mercato, importante la permanenza di Damian nonostante le richieste di altre società.


Nella casella nuovi arrivi si è iscritto Antony Angileri, classe 2002, in prestito dal Piacenza Calcio. Il calciatore di proprietà della Sampdoria potrebbe essere un importante rinforzo per il reparto difensivo, ma all'occorrenza anche a centrocampo. Inoltre si attendono aggiornamenti per Christian Celesia, anch'esso 2002, di proprietà dell'Alessandria, individuato come vice di Thiago Goncalves.


Foto: ACR Messina Facebook

Comments


bottom of page