"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Motori: Verstappen trionfa a Imola; in MotoGP successo di Quartararo.



F1: Non sono mancate le emozioni, e anche gli spaventi, nel secondo GP della stagione di Formula 1 svoltosi a Imola, presso l’autodromo Enzo e Dino Ferrari, e terminato con la vittoria di Max Verstappen. Sotto la pioggia, che ha colpito la cittadina in provincia di Bologna, è andata in scena una gara avvincente caratterizzata da molti colpi di scena. Come al solito, Lewis Hamilton e la sua Mercedes partono dalla pole position, la numero 99 per il pilota inglese, seguito da Perez, mentre Verstappen e Leclerc scattano dalla seconda fila. A decidere lo sviluppo della gara è stata la partenza, con grande caparbietà Verstappen ha subito sorpassato il numero 44 della Mercedes e ha potuto controllare senza particolari preoccupazioni il resto della gara. Mentre marciava verso la vittoria, però, l’olandese è stato costretto ad abbassare il ritmo e a fermarsi, così come tutti gli altri, a causa del bruttissimo incidente (per fortuna senza conseguenze) tra Bottas e Russel. Bandiera rossa e tutti nei box per alcune decine di minuti, per consentire agli addetti alla sicurezza di rimuovere i detriti dall’asfalto. Alla ripartenza si assiste a una grande prova di forza di Lewis Hamilton che, dopo un pit stop incerto, era scivolato in ottava posizione. Con una super rimonta, il sette volte campione del mondo è riuscito a chiudere la gara il 2a posizione, alle spalle del già citato Verstappen Al terzo posto Norris, mentre le Ferrari di Leclerc e Sainz rispettivamente 4a e 5a. Prossima gara domenica 2 maggio in Portogallo.




MotoGP: Fabio Quartaro trionfa nel GP di Portogallo e lancia un segnale molto forte agli avversari.

Sul circuito Internacional do Algarve, il pilota francese del Team Yamaha vince senza mai rischiare e conquista il secondo successo di fila, dopo quello ottenuto nel GP di Doha, portandosi in testa alla classifica.

Alle spalle del “Diablo”, in seconda posizione, taglia il traguardo Francesco Bagnaia, autore di un ottimo weekend tra prove e gara, in terza il campione del mondo in carica Joan Mir.

Tra le curve di Portimao c’è spazio anche per un grande ritorno, quello di Marc Marquez.

Il fuoriclasse spagnolo ritorna dopo un lungo periodo di inattività (ben 9 mesi) per colpa dell’infortunio alla spalla della scorsa stagione e conclude la gara in 7a posizione, davanti al fratello Alex.

Un’altra delusione, invece, per Valentino Rossi che è costretto al ritiro a undici giri dalla fine a causa di una caduta.

The Doctor, dopo aver raccolto soltanto 4 punti nelle prime tre gare, si è detto amareggiato per il momento non facile e ha affermato “In questa situazione non è facile rimanere concentrati e motivati. Le prossime piste sono buone, cercheremo di essere più competitivi”.

La prossima settimana niente gara, si riprenderà il 2 maggio con il GP di Spagna a Jerez de la Frontera.


Giuseppe Cannistrà