"fRANCHITTO" PRENOTA UN POSTO ALLA PRIMA
blog teleespazio messina 611
Cerca

Noto: riapre Artisti di Sicilia, da Pirandello a Guccione


Sono oltre 120 le opere esposte dal 2 giugno al 30 ottobre 2021 a Noto al “Convitto delle arti”. Opere figurative che rappresentano il Novecento siciliano: pittura, scultura e fotografia sono le sezioni che compongono la mostra.

“Novecento da Pirandello a Guccione” è un percorso espositivo curato da Vittorio Sgarbi nella prima edizione del 2014, oggi riproposto nella cittadina barocca con aggiunte di opere diverse degli stessi autori per allargare al massimo la conoscenza degli 'artisti di Sicilia'.

Un omaggio a Franco Battiato nella sezione fotografica della mostra, in un suggestivo scatto di Luigi Nifosì che lo ritrae insieme al pittore Piero Guccione, due artisti generosi amici della città di Noto.

E’ possibile visitare la mostra tutti i giorni dalle 10 alle 20 per il mese di giugno, mentre a luglio, agosto e settembre, l'orario sarà prolungato fino alle 23. La mostra prodotta da Mediatica si svolge, tra gli altri, con il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Siciliana, del Comune di Noto, della Fondazione Fausto Pirandello e il contributo di vari archivi.