top of page

Patti: resistenza a pubblico ufficiale, 49enne ai domiciliari

Misura cautelare emessa dal GIP, per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, ai danni di un poliziotto del commissariato pattese

L’uomo, denunciato a piede libero, aveva aggredito il poliziotto per futili motivi, minacciandolo e colpendolo, causandogli lesioni non gravi. Il gesto era nato come opposizione al poliziotto che stava compiendo un atto del proprio ufficio.


Il GIP del Tribunale di Patti, Dott. Ugo Molina, su richiesta della locale Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Angelo Vittorio Cavallo, considerata il pericolo di reiterazione di condotte analoghe a quella posta in essere nell’occasione, ha disposto l’applicazione della Misura Cautelare degli Arresti Domiciliari.


Il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e, sarà svolto ogni ulteriore accertamento che dovesse rendersi necessario, anche nell’interesse dell’indagato.

Comments


bottom of page