top of page

Serie D: altra sconfitta per il Fc, a Lamezia termina 2-1



Il Football Club Messina cade ancora, stavolta in casa del Lamezia Terme che supera la squadra giallorossa con il punteggio di 2-1. Per la squadra di Mister Ferraro si tratta della seconda sconfitta consecutiva, la sesta stagionale in nove giornate di campionato.

Allo Stadio Guido D'Ippolito va in scena una gara vivace, piena di occasioni e capovolgimenti di fronte da una parte e dall'altra.

Iniziano meglio i padroni di casa che al 10' si rendono pericolosi sugli sviluppi di un calcio di punizione, il pallone deviato da Maimone, però, termina di poco alto. I giallorossi non riescono a costruire una trama di gioco fluida durante i primi trenta minuti di gioco e si affidano a conclusioni dalla distanza che però non impensieriscono il portiere avversario.

Poco dopo la mezz'ora il Lamezia passa in vantaggio grazie al gol di Bezzon che sfrutta un'ingenuità del portiere giallorosso e mette in rete il pallone dell'1-0. I calabri ci riprovano poco dopo con Maimone, il suo tiro però sfiora il palo e termina sul fondo. Allo scadere della prima frazione il Messina trova il gol del pari con Gastaldo che sfrutta nel migliore dei modo il pallone messo in mezzo da Bramati.

Si va al riposo sull'1-1. A inizio ripresa Bollino, ex Acr, va vicinissimo al gol del 2-1, ma il suo tiro non gira abbastanza e finisce di poco fuori. Vista la situazione di parità, le due squadra inseriscono forze fresche per dare maggiore vivacità al match. Il Fc manda in campo Sow che, dopo pochi minuti dall'ingresso, fallisce una buonissima occasione mandando la sfera sull'esterno della rete. Poco prima del 90', con le due squadre stanche e un po' spente, il Lamezia passa in vantaggio. Provazza mette in mezzo un cross dalla fascia e Maritato mette in porta il pallone del definitivo 2-1.


Ennesima battuta d'arresto per il Messina che, nonostante il cambio in panchina, non sembra in grado di cambiare il trend di questa stagione iniziata davvero male. I giallorossi sono fermi a quota 5 punti, al diciassettesimo posto in classifica e devono guardarsi le spalle perché l'ultimo posto è distante solo quattro lunghezze.



IL TABELLINO


Lamezia Terme: Gentile, Salandria, Haberkon (22’ st Maritato), Camilleri, Bezzon (32’ Bernardi), Tipaldi, Sirignano, Maimone, Miliziano, Bollino (14’ st Provazza), Umbaca (31’ st Sandomenico, 40 st Miceli). All. Tony Lio.

Fc Messina: Giannini, Licciardello (14’ st Aliaga), Orlando (34’ st Sow), Bramati, Perez (46’ st Valente), Carrozzino (15’ st Santapaola), Rosa Gastaldo (28’ st Castiglia), Samb, Gabionetta, Tosolini, Mbengue. All. Emanuele Ferraro.

Arbitro: Marra di Mantova (Alessandrino e Grimaldi di Bari).

Note: Espulsi: Camilleri (L); e Samb (M); entrambi per doppia ammonizione Ammoniti: Carrozzino (M), Umbaca (L), Tosolini (M), Rosa Gastaldo (M), Gabionetta (M)




Giuseppe Cannistrà

Foto: Marco Familiari; Facebook Fc Messina

Commenti


bottom of page