top of page

UGL Ferrovieri: "Urge un cambio di passo in RFI"

I sindacalisti di UGL Ferrovieri, non ci stanno e vogliono fare chiarezza.

I sindacalisti non ci stanno e chiedono di fare chiarezza sulla prossima guida della Rete Ferroviaria Italiana, poichè tra i candidati risultano soggetti indagati o inadatti, a loro parere, di guidare una azienda complessa e delicata che per la sua importanza è costantemente sotto l’occhio della Nazione e dell’Europa.


Si fa portavoce il Segretario Nazionale della UGL Ferrovieri, Ezio Favetta, che tramite un comunicato descrive l'attuale situazione in RFI, alla quale si chiede un cambio di passo.



Il comunicato di UGL Ferrovieri


Comentários


bottom of page