top of page

ACR Messina-Taranto: CRONACA LIVE


Segui la cronaca live di Messina-Taranto. Aggiorna la pagina per sapere in tempo reale cosa accade in campo!


Oggi è il giorno di Messina-Taranto, la permanenza in Serie C per entrambe le squadre passa inevitabilmente da questa sfida.


Non si può più sbagliare. È questa la frase più congeniale da proferire alla sfida odierna.

Entrambe le formazioni sono reduci da un pareggio a reti bianche nell'ultimo turno ed entrambe vogliono la vittoria per sperare nella salvezza.


-FORMAZIONI


-Messina: Lewandowski; Fazzi, Camilleri, Celic, Morelli; Fofana, Damian, Rizzo; Piovaccari, Russo, Statella.


-Taranto: Chiorra; Ferrara, Zullo, Riccardi, Saraniti, Granata, Labriola, Di Gennaro, Versienti, Giovinco, De Maria.


CRONACA PRIMO TEMPO


-8'. OCCASIONE TARANTO! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo i pugliesi si rendono pericolosi. Corner battuto dalla sinistra di Lewandowski che attraversa pericolosamente tutta l'area di rigore; Saraniti da ottima posizione non riesce ad approfittarne.


-12'. AMMONITO DE MARIA (TARANTO)


-16'. OCCASIONE TARANTO! Punizione di Di Gennaro pericolosa. Il numero 21 calcia d'interno a giro dalla sinistra di Lewandowsi, quest'ultimo respinge centralmente e nessun attaccante dei pugliesi riesce ad approfittarne. Il Messina si salva!


-20'. AMMONITO CAMILLERI (MESSINA)


-30'. Mezz'ora di gioco e risultato ancora sullo 0 a 0. Il Taranto fa la partita e il Messina prova a colpire con delle ripartenza. Molto imprecisi i giallorossi sulla trequarti avversaria mentre il Taranto sembra essere più pericoloso anche se le occasioni nitide stentano ad arrivare.


-36'. OCCASIONE PER RUSSO. Palla a campanile dentro l'area di rigore, Russo si catapulta sulla traiettoria a scendere della sfera e la colpisce al volo, il tiro lambisce il palo alla sinistra di Chiorra. L'azione però é vana essendo che il guardalinee segnala fuorigioco.


-41'. CAMBIO TARANTO: Fuori Ferrara Dentro Mastromonaco


-44'. Prima frazione di gioco che si appresta ad avviarsi verso la fine. 45 minuti di gioco in cui le due squadre non sono riuscite veramente ad imporsi e dettare una reale supremazia territoriale. Per i padroni di casa da segnalare qualche cavalcata di Fofana a tagliare il campo ed avvicinare la palla in attacco, ma troppo poco per arrivare al gol.


-45'. Al termine dei due minuti di recupero concessi dal direttore di gara le due squadre rientrano negli spogliatoi.


0 A 0 RISULTATO ALL'INTERVALLO



CRONACA SECONDO TEMPO


-1'. Iniziano i secondi 45 minuti


-4'. Parte forte il Taranto che attacca subito con lanci lunghi grazie anche al vento favorevole. La difesa del Messina gestisce tranquillamente le prime sortite offensive dei pugliesi.


-7'. Ennesima cavalcata di Fofana, il numero 6 giallorosso esagera con la palla tra i piedi e finisce con il farsi intercettare il passaggio diretto a Russo al limite dell'area di rigore.


CAMBIANO LE CONDIZIONI METEOROLOGICHE AL SAN FILIPPO: UNA FORTE PIOGGIA SI ABBATTE SUL MATCH.


-13'. Cambio Messina: esce Fofana entra Bussato


-16. Pericoloso il Messina con una punizione dalla trequarti destra avversaria battuta da Russo. La palla spiove in area e la attraversa tutta, sul secondo palo Morelli, da posizione defilata, colpisce di testa ma la palla va fuori.


-18'. AMMONITO VERSIENTI (TARANTO)


-20. Lancio per Piovaccari che si ritrova in buona posizione in area di rigore, la pressione avversaria però non gli permette di concludere a rete come avrebbe voluto. Facile lavoro per Chiorra.


-22'. Grinta Messina. Un errore di Damian lancia in contropiede il Taranto ma Russo con un recupero di 50 metri recupera palla e si prende il fallo.


-23'. Il Messina adesso alza il ritmo, Rizzo guadagna una punizione da ottima posizione.


-25'. GOL MESSINAAAAA. 1-0 (RIZZO)


Punizione dai 30 metri battuta da Rizzo, il tiro è potente ma abbastanza centrale, una papera di Chiorra, che non trattiene bene, permette alla sfera di scivolare in rete. Grande festa dopo il gol, i tifosi esplodono di gioia dopo la rete del figliol prodigo Rizzo.


-29'. CAMBIO TARANTO: Giovinco fuori, entra Cannavaro


-30'. Mezz'ora di gioco del secondo tempo e Messina sembra in controllo. Il Taranto ha perso un pò di smalto rispetto alla prima frazione di gara.


-38'. Cambi per entrambe le squadre: per il Messina escono Piovaccari e Russo, al loro posto entrano Simonetti e Konate.

Per il Taranto fuori Labriola per Mannehe e Mastromonaco per Sanitaria


-42'. Messina pericoloso con Konate, la palla spiovente in area di rigore viene colpita di testa dal centrocampista giallorosso in maniera docile e il portiere avversario non ha avuto particolari problemi.


-44'. Punizione Taranto.


-45'. Di Gennaro la mette dentro ma spazza via di testa Celic. Il muro giallorosso regge.


-45. Il quarto uomo segnala 4 minuti di recupero.


-46'. Forcing finale della squadra Laterza che non riesce a scalfire la difesa ben orchestrata da Raciti.


TRIPLICE FISCHIO. IL Messina batte 1 a 0 il Taranto ed è praticamente con un piede e mezzo dentro la prossima Serie C. Dopo una stagione travagliata il giusto epilogo soprattutto per una tifoseria che non ha mai mollato anche nei momenti più difficili.


Pietro Inferrera







Comments


bottom of page