top of page

“Amara Terra Mia” riottiene il diritto di fare anche su Facebook giustizia e chiarezza



L'apporto dell’Avv. Antonio Giardina ha significato un grande inizio di risultati che non si nascondono nelle controversie comode


Confermato il grande successo ottenuto dalla trasmissione televisiva “Amara Terra Mia” (ch 611 dgt) di Franco Arcoraci che ha conseguito, grazie all'intervento legale di Antonio Giardina, il ripristino da parte di Facebook, non solo della puntata del 14 gennaio, ma di tutte le puntate della stessa trasmissione che erano successivamente state oscurate dalla pagina di Amara Terra Mia. Il Legale, infatti, ha spiegato e dimostrato nelle proprie comunicazioni inviate a Facebook Ireland, la piena legittimità dei contenuti della trasmissione che, infatti, è sempre impegnata in battaglie di legalità a tutela dei diritti dei cittadini. “ Evidentemente a qualcuno, - dichiara Franchitto - davano fastidio i crescenti consensi e il seguito conquistato dalla trasmissione, e voleva ostacolarne il percorso, segnalandola a Facebook perché fossero eliminati i contenuti. Ma, senza cedere un passo, - conclude - ha avuto la meglio il diritto di manifestare liberamente il pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”. L'apporto dell’Avv. Antonio Giardina alla trasmissione “Amara Terra Mia” ha significato un grande inizio di risultati che non si nascondono nelle controversie comode ma seguono l’approccio schietto con reali problematiche sociali, a cui il luminare è abituato a confrontarsi, e che si presentano partendo dal presupposto che la libertà consiste nel fare ciò che piace, ma anche soprattutto, nell'avere anche il diritto di fare ciò che rende, soprattutto, giustizia e chiarezza.

Comments


bottom of page