top of page

Amministrative, De Domenico incontra gli Ordini professionali di commercialisti, avvocati, ingegneri

Messina – Incontro

ieri Franco De Domenico, ha partecipato, con gli altri candidati a sindaco, al confronto con il Consiglio dell’Ordine dei commercialisti, dov’era presente anche il presidente provinciale, Francesco Vito.

I punti cardine della discussione sono stati: la gestione dei rifiuti, i tributi e la denuncia di una mancanza di dialogo costruttivo tra l’amministrazione e i professionisti, soprattutto nel periodo della pandemia. Da questo incontro è emerso un dato interessante, quello dei contributi comunali non riscossi dalla precedente amministrazione.

Nel pomeriggio il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra ha incontrato l’Ordine degli Avvocati e il suo presidente, Domenico Santoro.

Durante l’incontro si è cercato di trovare una soluzione per la questione del Pala Giustizia, e nell'immediato di sbloccare gli uffici giudiziari di via Capra, che darebbero respiro agli uffici giudiziari. L’obbiettivo è quello di rafforzare il rapporto e il confronto con l'Ordine e di trovare una soluzione per i giovani avvocati per avere incarichi dal Comune.

Successivamente il candidato sindaco ha incontrato i rappresentanti dell’Ordine degli Ingegneri, presenti il vice presidente Antonino Barone e i consiglieri. L’Ordine ha apprezzato la scelta di inserire in giunta un esperto di erosione costiera, il professore Nanni Randazzo e, allo stesso tempo, ha evidenziato l’importanza di definire il Piano di utilizzo del Demanio marittimo. Infine è stato lanciato un grido d’allarme per quanto riguarda la situazione degli uffici comunali, una situazione drammatica secondo i professionisti, causata dalla carenza di personale e di figure dirigenziali.

Comentários


bottom of page