top of page

Approvata la Finanziaria 2024 in Sicilia: l'ok arriva dalla commissione Bilancio dell'Ars

La Legge di Stabilità da 1,5 miliardi di euro è stata approvata a maggioranza dopo non pochi momenti di tensione e svariate modifiche tra cui quella riguardante la stabilizzazione dei 3.700 lavoratori Asu. Contrari i voti di M5S, PD E ScN.


Adesso che la finanziaria della Regione siciliana per il 2024 ha l'approvazione dell'Ars i lavoratori Asu dovranno scegliere se mantenere l’attuale contratto o passare a tempo indeterminato per 24 ore settimanali. Inoltre, il documento economico prevede sostegno ai Comuni, aiuti per imprese e lavoro, lotta al precariato.


In arrivo anche uno sconto del 10 per cento sul bollo auto per gli automobilisti siciliani in regola; se sceglieranno per i contribuenti che sceglieranno la domiciliazione bancaria della tassa automobilistica cumuleranno un altro 10 per cento di sconto.


C'è anche un emendamento sull'editoria con uno stanziamento di 10 milioni di euro da destinare all'informazione e altri 10 per cinema, enti e teatri privati con lo scopo di ridurre le perdite da botteghino. Fondi per la ristrutturazione, aiuti per 30 milioni di euro come sostegno ai pescatori, 5 milioni per siti Unesco della Sicilia, 30 milioni per la eventuale ricapitalizzazione delle società partecipate regionali, due miliardi per i trasporti pubblici, 100 milioni per prestiti a tesso zero alle famiglie.


Tra le previsioni un bonus di mille euro a tutti i sanitari, medici, infermieri, operatori e addetti 118, coinvolti nell'emergenza coronavirus. Poi, 120 milioni per l'istruzione, aiuti per la scuola dell'infanzia e all'infanzia. Approvato anche un fondo da 450 mila euro per incentivare la fuoriuscita dal bacino dei Pip e 1,3 milioni per i precari dei cantieri di servizio di Enna e Caltanissetta.

bottom of page