top of page

Corse clandestine dei cavalli a Messina: quattro indagati

La corsa non autorizzata si è svolta nella frazione di San Filippo.


La Squadra mobile e delle Volanti è intervenuta al termine di una corsa di cavalli non autorizzata. Due calessi avevano al seguito numerosi scooter incitavano gli animali con clacson; anche un centinaio di persone, comprese donne e bambini, a bordo strada prendevano parte al tifo. Interessata l’intera carreggiata di via degli Agrumi, nel rione San Filippo, in direzione mare-monte. È accaduto intorno alle ore 4:30 di ieri mattina.

Sono stati identificati i fantini e i proprietari dei cavalli, in tutto quattro soggetti, tutti denunciati alla Procura della Repubblica di Messina per avere posto a rischio l’integrità fisica degli animali e l'incolumità delle persone. I responsabili verranno, infatti, sanzionati ai sensi del Codice della Strada per aver messo in pericolo la sicurezza nella circolazione stradale.


I cavalli sono stati sequestrati e affidati in custodia giudiziale ad un maneggio. Il personale dell’Asp - Dipartimento di Prevenzione Veterinaria ha effettuato un prelievo di campione di sostanze ematiche su entrambi gli equini, finalizzato ad approfondimenti antidoping.

La Questura ha attivato le procedure necessarie per disporre le misure di prevenzione personale.


L’attività svolta rientra tra quelle mirate a specifici servizi predisposti dal Questore Annino Gargano e finalizzati ad intensificare la prevenzione e il controllo del territorio e a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

Comments


bottom of page