top of page

Daspo di 6 anni per un tifoso del Milazzo

Il tifoso 43enne si è reso responsabile di comportamenti pericolosi, le immagino lo inchiodano.

Partite di calcio interdette per 6 anni al tifoso quarantatreenne che lo scorso 28 agosto, in occasione dell’incontro di Coppa Italia Eccellenza tra Nuova Igea Virtus e Milazzo, tenutosi a Barcellona Pozzo di Gotto. Il fatto è avvenuto al momento del raduno, il quarantatreenne non ha esitato a far esplodere un grosso petardo, causando una forte deflagrazione e conseguente nube di fumo nella piazza Caio Duilio di Milazzo.


Dopo aver visionato le immagini dai sistemi di videosorveglianza, il Questore di Messina, Gabriella Ioppolo ha eseguito il Daspo, e di conseguenza vieta l’accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive nonchè il transito ai luoghi interessati dalle stesse, comprese strade, stazioni e persino esercizi pubblici. Disposto e convalidato dall’Autorità giudiziaria l’obbligo a presentarsi presso l’ufficio di polizia al 25esimo minuto del primo tempo e al 25esimo minuto del secondo tempo di ogni partita, al fine di verificare il rispetto delle prescrizioni.


Commentaires


bottom of page